CAMPANIA , SCAMPIA : 7 MILIONI PER LA FACOLTA’ DI MEDICINA !

La Regione Campania ha sbloccato altri 5,5 milioni di euro per la realizzazione della facoltà di Medicina dell’Università di Napoli a Scampia, nell’ambito dell’intesa con il Comune di Napoli e l’Università di Napoli, siglato nel 2006, per complessivi 46 milioni di euro.

Il 15 marzo scorso la Regione Campania ha già sbloccato il pagamento di 1,5 milioni, ed è stata definita la procedura per l’impegno di altri 5,5 milioni frutto del lavoro degli uffici regionali negli ultimi mesi, e finalizzati al proseguimento dei lavori. La Regione ad oggi ha erogato 21 milioni e continuerà a impegnarsi per quanto di propria competenza a seguire l’avanzamento dell’opera. Altrettanto ha assicurato il Comune di Napoli.

Si conferma, con i 7 milioni di euro – commentano Apostolos Paipais e Alberto Patruno, rispettivamente presidente e assessore al Patrimonio e Welfare dell’Ottava Municipalità – che la Regione Campania non ha mai pensato di abbandonare un importantissimo progetto non solo per Scampia ma per tutta la città di Napoli”.

Previous SERIE A , MASSIMILIANO ALLEGRI VINCE LA PANCHINA D'ORO
Next ALLARME TERRORISMO A ROMA. MASSIMA ALLERTA ALLE INIZIATIVE RELIGIOSE DI PASQUA

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Mortaruolo (PD): Onorato ed emozionato per la candidatura. Ora tutti al lavoro per la vittoria di Vincenzo De Luca

“Ho sensazioni positive, anche se non nascondo di essere un po’ emozionato. Allo stesso tempo, però, sono onorato della candidatura, in quanto la platea dell’assemblea provinciale, che ha ratificato il

Qui ed ora

Meningite, altri 2 casi in Italia.

Due nuovi casi di meningite in Italia. Un uomo di 49 anni, residente a Busto Garolfo (Milano), è ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Legnano (Milano) per sospetta

Qui ed ora

OSPEDALE DEL MARE, DE LUCA: ” OGGI PARTE UN NUOVO SERVIZIO, IL PRONTO SOCCORSO NON DI PRIMO LIVELLO”

“Oggi parte all’Ospedale del Mare un nuovo servizio, il pronto soccorso non di primo livello. Non arrivano qui direttamente col 118 ma arriveranno pazienti già stabilizzati in altri ospedali e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi