CAMPANIA ,SCIOPERO DEI GENITORI PER I BAMBINI TRAPIANTATI

“Chiediamo di poter incontrare il Presidente della Repubblica Mattarella. Qui nessuno ci ascolta e i nostri figli non hanno la necessaria e adeguata assistenza”. Cosi si è espressa Dafne Palmieri, presidente del Comitato Genitori bimbi trapiantati del Monaldi di Napoli, che da oggi ha iniziato lo sciopero della fame che intende portare avanti fino a quando “non avremo risposte”. Da oggi pomeriggio inoltre lei e altri genitori sono saliti per protesta sul tetto dell’ospedale.
“In questo momento-sottolinea Palmieri- sto calpestando il tetto del reparto di Cardiologia e di Terapia intensiva pediatrica, un reparto la cui attività è sospesa da mesi e ai nostri figli non è garantita nemmeno l’adeguata assistenza pediatrica post intervento che deve essere fornita seguendo precisi protocolli di cura di cui non si ha alcuna notizia”. Da mesi il Comitato chiede di incontrare il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, senza successo.

Previous VERSO INTER-NAPOLI , LE PAROLE DI HANDANOVIC E SPALLETTI :"IL CALCIO DI SARRI E' IL MIGLIORE D'ITALIA "
Next PAURA NEL CUORE DI NAPOLI: QUATTRO COLPI ESPLOSI CONTRO L'ABITAZIONE DI UN COMMERCIANTE DELL'ANTIRACKET

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Mattarella:” Solo una società libera e robusti contropoteri avrebbero impedito abusi”

“Solo una società libera e robusti contropoteri avrebbero impedito abusi“. Cosi si è espresso il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che sottolinea una delle “convinzioni più profonde” dello studioso Einaudi che, “sin

ultimissime

CAMPANIA, LEPORE:” LA CAMPANIA OGGI E’ LA PRIMA REGIONE ITALIANA PER LA CAPACITA’ DI ATTIRARE INVESTIMENTI PRODUTTIVI”

L’Assessore alle attività produttive Amedeo Lepore e’ stato presente al Convegno di Capri dal titolo Oltre il territorio. Le partnership pubblico – privato per lo sviluppo” nel occasione del 32′

ultimissime

SALVINI, LA LEGA E QUELLA NAPOLI CHE NON HA DIMENTICATO

La risposta di Napoli a Salvini è stata uno schiaffo democratico: migliaia in piazza per dire di ‘’No’’ al leader leghista. Una variegata rappresentanza di tutta la società civile e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi