Campania,assessore regionale Palmeri: “Opportunità per 250 nuovi lavoratori impegnati in progetti per la collettività”

“Oggi 11 agosto con il D.D. n. 436 in corso di pubblicazione sul BURC si è dato il via ad altri 243 rapporti di lavoro di pubblica utilità in 15 comuni campani che hanno presentato progetti ammissibili e finanziabili”. Ad annunciarlo, in una nota, l’assessore al Lavoro della  Regione Campania, Sonia Palmeri. “Complimenti – ha aggiunto – agli amministratori dei Comuni di Marzano Appio, Santa Maria a Vico, Camigliano, Marcianise, Pietravairano, Capodrise, San Pietro al Tanagro, Roccaromana, Fisciano, Ottaviano, Baia e Latina, Baronissi, Giffoni Valle Piana, Napoli, Futani, che hanno colto lo spirito inclusivo delle attività degli A.P.U. e realizzato progetti di cura del patrimonio, promozione del territorio, aggiornamento banche dati, recupero archivi e di solidarietà sociale. La misura è a sportello e possono accedervi tutti gli enti pubblici della Regione Campania in maniera semplice e diretta. I destinatari della misura, ex percettori di ammortizzatori dal 2014 e attualmente senza reddito, percepiranno indennità di 580 euro/mese per un impegno di 20 ore settimanali per 6 mesi. Le risorse per questa seconda edizione di APU sono 5 milioni di euro ed abbiamo scelto di anticipare ai Comuni il pagamento delle retribuzioni. Le procedure che riusciamo a costruirci in casa devono essere a burocrazia zero, troppo spesso siamo imbrigliati in una rete di inutili passaggi. Tante altre domande – ha concluso Palmeri – sono in istruttoria ma le verifiche dell’ammissibilità continueranno per tutto il mese di agosto ininterrottamente”

Previous CALCIOMERCATO INTERNAZIONALE , I SUPER COLPI : DA NEYMAR A MBAPPE
Next UN'AZIENDA SVIZZERA INVENTA LA SEDIA DA INDOSSARE PER SEDERSI DOVE E QUANDO VUOI

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

DIGNITA’ DEI MIGRANTI IRRINUNCIABILE PER I CRISTIANI. VESCOVI VENETI SCRIVONO ALLA GENTE

 Fratelli e sorelle carissimi, già da qualche anno al territorio delle nostre due diocesi, come del resto a tutto il nostro Paese, è chiesto di offrire accoglienza ad un certo numero

Economia e Welfare

Migranti: 3 ottobre prima giornata memoria vittime

Un giorno per ricordare una delle peggiori stragi mai accadute sulle cose italiane. In occasione della Giornata nazionale sono stati organizzati in tutto il territorio nazionale cerimonie, iniziative e incontri

Economia e Welfare

Villa Letizia a Barra tra i roghi ed il degrado, “Cittadinanza Attiva” incontra il nuovo Presidente della VI Municipalità

Dopo gli incendi delle ultime settimane, i cittadini del quartiere di Barra della VI Municipalità di Napoli hanno manifestato davanti all’entrata di Villa Letizia, luogo di tanti roghi che minacciano

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi