CANCRO AL PANCREAS, UNA MOLECOLA DELLA CANNABIS AIUTA A SOPRAVVIVERE ALLA MALATTIA

Da un composto della cannabis nuove speranze contro il cancro al pancreas: uno studio sui topi ha dimostrato infatti che una molecola della cannabis – il cannabidiolo – insieme alla chemio triplica la sopravvivenza degli animali.

“Si tratta di un risultato degno di nota – afferma l’autore principale del lavoro, Marco Falasca dell’ateneo londinese -. Abbiamo visto che topi con cancro al pancreas sopravvivono quasi tre volte di più se una sostanza estratta dalla cannabis si aggiunge al loro trattamento chemioterapico (Gemcitabina)”. Il cannabidiolo è già approvato per l’uso clinico, rileva, “e ciò significa che potremo rapidamente passare ai test clinici su pazienti. Se riusciremo a replicare gli stessi risultati sulle persone, il cannabidiolo potrebbe entrare in uso quasi immediatamente senza dover aspettare i tempi tecnici di approvazione di ogni nuovo farmaco da parte delle autorità regolatorie”.

Previous Free Wall Needed, Wall n2: l’esposizione a Napoli
Next VENEZUELA :LA CRISI DEI PROFUGHI E' PARAGONABILE A QUELLA DEL MEDITERRANEO

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Un altro agguato mortale ad Afragola.Perchè? Miracolosamente illesi la moglie,il figlio undicenne ed un amico che erano in macchina con lui.

Remigio Scirra, 52 anni, l’uomo ucciso oggi ad Afragola, nel Napoletano, era a bordo della sua auto in compagnia della moglie 50enne, rimasta ferita ad una mano, del figlio di

ultimissime

MARIANO D’ANTONIO”ORLANDO ED EMILIANO SI MUOVONO COME SE LE PRIMARIE NON FOSSERO TERMINATE.IL TENTATIVO GENEROSO DI PISAPIA.L’ECONOMIA RIPRENDE A MARCIARE.”

L’economia italiana registra una moderata ripresa che potrebbe durare per tutto l’anno e pure in seguito. C’è il neo della disoccupazione esplicita, aumenta cioè il numero dei cittadini che dicono

ultimissime

CONTRO LA CAMORRA E LA VIOLENZA IL QUARTIERE DELLA PIGNASECCA SCENDE IN PIAZZA CON UN CONSIGLIO MUNICIPALE ALL’APERTO

La gente della Pignasecca, rione nel cuore di Napoli, dice basta  alla violenza e alla criminalità dopo le ‘stese’ dei giorni scorsi. In piazza sono scesi i rappresentanti della Municipalità,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi