CARCERE DI SECONDIGLIANO :EVENTO SULLA LEGALITA’ E RIEDUCAZIONE DEL MEZZOGIORNO D’ITALIA. PROIETTATO IL CORTOMETRAGGIO “IL SILENZIO DI LORENZO” DEL REGISTA NICOLA ACUNZO

Lunedì prossimo nel carcere di Secondigliano si parla di legalità e rieducazione Nella giornata di lunedì 13 alle ore 10.00 presso la Casa Circondariale di Secondigliano, sarà realizzato un evento sul tema della legalità e rieducazione nel mezzogiorno d’italia. Nell’ambito di questa iniziativa verrà proiettato il cortometraggio, realizzato dal regista e attore Nicola Acunzo, oggi deputato e membro della Commissione Cultura della Camera, “Il Silenzio di Lorenzo”, pellicola ispirata alla vicenda di Lorenzo Rago, sindaco di Battipaglia scomparso il 20 gennaio del ’53 e mai più ritrovato. Seguirà un dibattito tra una delegazione di detenuti e i seguenti invitati al tavolo di confronto: Nicola Acunzo, Regista del Corto e deputato, Samuele Ciambriello, Garante Campano dei Detenuti, Fabio Giuliani, responsabile Campano dell’Ass. Libera, Bruno Vallefuoco, Familiare vittima innocente della mafia, Giuseppe Martone, Provveditore Campano dell’Amministrazione Penitenziaria, Enrico Farina ,Educatore Penitenziario, Di Sarno Gianfranco, Deputato , Commissione Giustizia, il Rapper Lucariello. I giornalisti della carta stampata muniti di tesserino sono stati autorizzati all’ingresso, per questioni organizzative si prega di arrivare per le ore 9.45

Previous Migranti: naufragio al largo della Tunisia, almeno 70 morti
Next Il Comitato per la salvezza dei bambini di Napoli. Presentazione del libro di Giulia Buffardi

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

TORRE ANNUNZIATA, CISTERNE AL PORTO. GALLO (M5S) SCRIVE ALLA SOPRINTENDENZA: E’ AREA UNESCO DA TUTELARE, AVANTI CON BONIFICHE E RECUPERO URBANO

“Non ci bastano le rassicurazioni fittizie e fantasiose dell’assessore all’Urbanistica del Comune di Torre Annunziata. Oggi ho assistito a un Consiglio comunale flop insieme agli attivisti del MeetUp locale, ora

Economia e Welfare

Si scende in campo nel carcere di Napoli Secondigliano per la “Partita di calcio Bambinisenzasbarre”

Un match di calcio per sostenere la Campagna sui diritti dei bambini figli di detenuti: la Casa Circondariale di Napoli Secondigliano (via Roma verso Scampia n°350) parteciperà il prossimo 16

Economia e Welfare

Campania, Malerba, M5S: “Nuovo statuto si trasformerà in trappola per De Luca”

“Abbiamo letteralmente fatto le barricate sia in Commissione Affari istituzionali che in Consiglio regionale per bloccare la riforma dello statuto e regolamento. Ci siamo imbavagliati e chiamato in audizione autorevoli

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi