CARCERE DI SECONDIGLIANO :EVENTO SULLA LEGALITA’ E RIEDUCAZIONE DEL MEZZOGIORNO D’ITALIA. PROIETTATO IL CORTOMETRAGGIO “IL SILENZIO DI LORENZO” DEL REGISTA NICOLA ACUNZO

Lunedì prossimo nel carcere di Secondigliano si parla di legalità e rieducazione Nella giornata di lunedì 13 alle ore 10.00 presso la Casa Circondariale di Secondigliano, sarà realizzato un evento sul tema della legalità e rieducazione nel mezzogiorno d’italia. Nell’ambito di questa iniziativa verrà proiettato il cortometraggio, realizzato dal regista e attore Nicola Acunzo, oggi deputato e membro della Commissione Cultura della Camera, “Il Silenzio di Lorenzo”, pellicola ispirata alla vicenda di Lorenzo Rago, sindaco di Battipaglia scomparso il 20 gennaio del ’53 e mai più ritrovato. Seguirà un dibattito tra una delegazione di detenuti e i seguenti invitati al tavolo di confronto: Nicola Acunzo, Regista del Corto e deputato, Samuele Ciambriello, Garante Campano dei Detenuti, Fabio Giuliani, responsabile Campano dell’Ass. Libera, Bruno Vallefuoco, Familiare vittima innocente della mafia, Giuseppe Martone, Provveditore Campano dell’Amministrazione Penitenziaria, Enrico Farina ,Educatore Penitenziario, Di Sarno Gianfranco, Deputato , Commissione Giustizia, il Rapper Lucariello. I giornalisti della carta stampata muniti di tesserino sono stati autorizzati all’ingresso, per questioni organizzative si prega di arrivare per le ore 9.45

Previous Migranti: naufragio al largo della Tunisia, almeno 70 morti
Next Il Comitato per la salvezza dei bambini di Napoli. Presentazione del libro di Giulia Buffardi

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Ferragosto solidale per De Magistris tra centri per anziani e per minori.

A Napoli il Ferragosto ha il sapore della solidarietà: il sindaco Luigi de Magistris – si apprende da una nota del Comune – accompagnato dal comandante della Polizia Municipale Ciro

Economia e Welfare

ISTAT, AUMENTANO GLI SCAMBI INTERNAZIONALI DELL’ITALIA

Aumentano ad aprile gli scambi internazionali dell’Italia. L’Istat stima un lieve aumento congiunturale sia per le esportazioni (+0,1%) sia per le importazioni (+0,7%) rispetto a marzo. Su base annua la

Economia e Welfare

OK DELL’UE ALLA MANOVRA BIS :”L’ITALIA HA RISPETTATO LE REGOLE “

“L’Italia conferma che le misure di bilancio addizionali richieste per il 2017 sono state prese e che quindi, in questa fase, nessun passo ulteriore è giudicato necessario per rispettare la

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi