CARCERE SANTA MARIA CAPUA VETERE :CONTINUANO I “MERCOLEDI DI EVASIONE “PROMOSSI DALL’ASSOCIAZIONE LA MANSARDA

Continuano i “Mercoledì di evasione” nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, promossi dall’associazione La Mansarda il cui presidente è Samuele Ciambriello. Domani alle ore 13:00 si terrà la rappresentazione teatrale “IO NON VOGLIO DIMENTICARE” Spettacolo in memoria di Giancarlo Siani, giornalista del Mattino scritto ed interpretato da Corrado Taranto e con la regia di Claudio Iodice. Uno spettacolo ricco di musiche, monologhi emozionanti e filmati originali. Un’interpretazione avvincente per raccontare una vicenda che racconta di un giovane giornalista, capace con la sua passione e la sua “visione” di raccontare le vicende di camorra e colpire al cuore gli interessi della mala vita. Una storia ricca di significato, che ha presentato avanti agli occhi di migliaia di giovani, non l’immagine dell’eroe, ma un esempio da seguire. Per l’attore Corrado Taranto: <<Lo spettacolo vuole essere un modo per far sì che la memoria sia sempre presente in noi. La memoria di un ragazzo normale e non di un eroe. Gli eroi servono a riempire le pagine dei libri, la gente normale riempie le pagine della nostra vita>>. Nella gestione del progetto organizzato dall’Associazione la Mansarda, tra gli altri, sono coinvolti alcuni studenti e laureandi dell’università Vanvitelli, coordinati dalla docente Mena Minafra.

Previous DIRITTI DEI LAVORATORI: SCENDONO IN PIAZZA I TRE SINDACATI
Next VENEZUELA ,SULL'ORLO DI UNA CRISI SENZA PRECEDENTI

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

D’AMELIO:” ABBIAMO AVUTO UN COLLOQUIO CON IL SOTTOSEGRETARIO VITO DE FILIPPO CHE SI E’ DIMOSTRATO DISPONIBILE A VALUTARE SOLUZIONI UTILI AD ACCOGLIERE LA RICHIESTA DI REVISIONE DELLE “INDICAZIONI NAZIONALI” DEL 2010 PER IL RIORDINO DEI LICEI, DOVE NON SONO CITATI POETI O SCRITTORI NATI A SUD DI ROMA”

“Abbiamo avuto un colloquio proficuo con il sottosegretario Vito De Filippo che si è dimostrato disponibile a valutare soluzioni utili ad accogliere la richiesta di revisione delle “Indicazioni nazionali” del

Economia e Welfare

Napoli, sequestrate 900 monete da 2 euro destinate a una gelateria del capoluogo campano

Il comando Antifalsificazione Monetaria dei Carabinieri è riuscita a “scovare” e sequestrare monete da 2 euro e banconote da 5, 20 e 50 euro per un totale di 900 monete

Economia e Welfare

Vomero: scassinato un contenitore per la raccolta di abiti usati

” Oramai il Vomero sembra diventato una terra di nessuno, dove oltre ai delinquenti e alle famigerate baby gang, imperversano, a ogni ora del giorno e della notte, vandali e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi