Castelvolturno.De Luca, “immigrati delinquono di più. Pd deve dire la verità sui loro reati.”

“Il Pd deve riavvicinarsi alla gente e dire la verità sugli immigrati: anche loro delinquono e lo fanno più degli italiani. Dobbiamo dirlo anche nelle nostre riunioni interne”. Così il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca intervenuto a Castel Volturno (Caserta) sulla percezione di insicurezza dei cittadini e la criminalità, legata alla presenza di decine di migliaia di immigrati spesso senza lavoro o irregolari. Una situazione nota a Castel Volturno dove sono presenti oltre 10 mila migranti senza permesso di soggiorno, molti nati e cresciuti in zona, altri arrivati dopo e sfruttati nei campi o dalla criminalità.
“Come Pd – ha aggiunto De Luca – dobbiamo capire che nelle città si vive nella paura e parte di questa è determinata da una presenza di extracomunitari che realizzano un tasso di delinquenza 4 volte superiore ai nostri connazionali. De Luca ha ricordato la situazione di Salerno, dove gli immigrati occupano il lungomare vendendo prodotti contraffati e spacciando droga.

Testo e foto ANSA

Previous Università, Tar annulla il giudizio di una commissione d'esame. Accolto il ricorso di un docente napoletano. Il Miur condannato a pagare le spese
Next NAPOLI- CAGLIARI , LE DICHIARAZIONI POST GARA DI KOULIBALY :"LA STRADA E'QUELLA GIUSTA !GIOCHIAMO PARTITA DOPO PARTITA"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

“English Corner” & “Keep Calm and Well – Code Europe”. Due nuove iniziative alla Biblioteca comunale di Cori

Giovedì 4 Ottobre, alle ore 17:30, presso la Biblioteca comunale “Elio Filippo Accrocca”, si svolgerà l’incontro introduttivo del corso gratuito “English Corner!”, progetto tenuto dall’insegnante madrelingua Cath Welch e rivolto ai i ragazzi

Economia e Welfare

Sudan: dopo la sigla degli accordi, un Governo di transizione guidato a turno condurrà il paese in uno stato di diritto.

I rappresentanti del Consiglio militare transitorio sudanese e della principale alleanza dell’opposizione, le Forze della libertà e del cambiamento, hanno raggiunto un accordo per la condivisione del potere. La notizia

Economia e Welfare

Ciro Esposito, La corte d’Appello di Roma considera “una Bravata” l’azione di De Santis

La Corte d’Appello di Roma è ritornata sulla sentenza che ha visto condannare Daniele De Santis, ultrà della Roma accusato di aver ucciso il tifoso del Napoli Ciro Esposito durante

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi