CATACOMBE SI SAN GENNARO, I RAGAZZI DELLA PARANZA SMENTISCONO LA RICHIESTA DI VERSAMENTO PER GLI ARRETRATI

Non sarebbe mai stata fatta  alcuna richiesta di versare gli arretrati, accumulati in 10 anni di gestione delle catacombe di San Gennaro, da parte dei ragazzi della Cooperativa La Paranza. In un documento, si legge che la Commissione di Archeologia Sacra della Santa Sede “accetta di azzerare il debito pregresso”, sottolineando che nessuna somma arretrata è stata mai chiesta, i ragazzi della cooperativa fanno sapere che “preferiscono lavorare in silenzio e attendere l’avvio del confronto per la nuova convenzione così come indicato dal cardinale Crescenzio Sepe”.
Un documento, quindi, che sembra andare ad allontanare il rischio che, anche in sede di rinnovo della convenzione, possa essere chiesta una somma stimata in 700mila euro per 10 anni di attività, sarebbe troppo una pretesa visto quello che si ha avuto, un lavoro sicuro in un posto bellissimo di Napoli, un lavoro nella propria città, vicino i propri familiari. Già questa è un’enorme fortuna, oggi come oggi.

Previous NUNZIATELLA, 84 NUOVI ALLIEVI GIURANO FEDELTA'
Next Giornata mondiale dei poveri. Papa Francesco:"L'ingiustizia è la radice perversa della povertà".

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

IL PROGETTO RENZIANO SUBISCE UNA BATTUTA D’ARRESTO

Le primarie hanno   rivitalizzato il Pd dopo la sconfitta referendaria. Però subito dopo le deludenti performance del partito alle amministrative la polemica è ricominciata e il fronte anti Renzi è tornato all’attacco. Poi, il ritorno

Qui ed ora

PISAPIA:” VENIAMO DALLA SINISTRA E SAREMO CAPACI DI METTERE INSIEME CENTRO E SINISTRA PER COSTRUIRE UN NUOVO CENTROSINISTRA”

“Noi vogliamo costruire un campo aperto, largo e progressista”.Cosi si è espresso  il leader di Campo Progressista, Giuliano Pisapia, in merito ad un’alleanza sia Ap. E a chi gli fa rimarcare il rischio

Qui ed ora

Fullone:”Il più grande problema di Poggioreale è la struttura, che risale ai primi anni del Novecento”

Antonio Fullone, direttore dell’istituto penitenziario di Poggioreale, è intervenuto a radio club 91 nel corso di “Dentro i fatti”, trasmissione di approfondimento politico, culturale e sociale, condotta dal nostro direttore,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi