CI LASCIA VITTORIO SERMONTI, ERA SCRITTORE, ATTORE E REGISTA

E’ morto a Roma, all’età di 87 anni, Vittorio Sermonti, scrittore, poeta e regista, padre del noto attore Pietro Sermonti, interprete tra l’altro di diverse stagioni di Un medico in famiglia. Vittorio Sermonti aveva scritto romanzi,vittorio-sermonti racconti brevi e saggi e una sua rilettura di Dante aveva avuto grande fortuna. Nella sua lunga carriera, ha firmato centoventi regie per la radio, lavorando con i più grandi attori del tempo, da Renzo Ricci a Vittorio Gassman, da Carmelo Bene a Paolo Poli, Valeria Moriconi. La sua ultima opera, il romanzo autobiografico Se avessero, è stato nella cinquina del Premio Strega. Lascia tre figli, oltre a Pietro, Maria e Anna, avuti tutti dal primo matrimonio con Samantha Rattazzi, figlia di Susanna Agnelli. Nel 1992 aveva sposato la poetessa Ludovica Ripa di Meana.

Previous L'APPELLO DELLE ASSOCIAZIONI: FERMATE IL GIOCO D'AZZARDO!
Next Ambiente, M5S: Arpac non può essere controllato e controllore. Parere negativo in Commissione Ambiente

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

ARTE, MUSICA E TECNOLOGIA CELEBRANO IL GRANDE GIOTTO

Arte, musica, parola e tecnologia celebrano il genio di Giotto nei 750 anni dalla nascita con una grande mostra allestita dal 13/7 al 5/11 a Venezia, nella Scuola Grande della

Cultura

Il 31 ottobre e il 3 novembre dalle 16 nella sede del Maschio Angioino visite guidate alla mostra “Da Guttuso a Matta. La Collezione Valenzi per Napoli

Martedì 31 ottobre e venerdì 3 novembre dalle 16 visite guidate alla mostra “Da Guttuso a Matta. La Collezione Valenzi per Napoli”. Le visite rientrano nel calendario di manifestazioni per

Cultura

Rinasce la Cappella Pignatelli. La visita del Sindaco di Napoli certifica la conclusione dei lavori di restauro di uno dei gioielli del Grande Progetto “Centro Storico di Napoli – sito Unesco”

Era chiusa al pubblico da oltre cinquant’anni, la Cappella di Santa Maria dei Pignatelli uno dei gioielli più rari della Napoli del Rinascimento, che sorge proprio nel cuore del centro

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi