CITTA’ DELLA SCIENZA: RITORNA IL DIVERTIMENTO PER GRANDI E PICCINI

Domenica 10 settembre, la  Città della Scienza di Napoli dedica una giornata speciale a chi ha voglia di fare nuove scoperte, mettersi alla prova con attività e giochi all’aria aperta e vivere un grande evento all’insegna del divertimento.

I visitatori potranno conoscere da vicino le attività e i temi che caratterizzeranno la stagione 2017/2018, ma anche scoprire come funziona la nostra macchina anatomica, grazie  a Corporea, il museo interattivo sul corpo umano, e viaggiare tra le stelle, con il Planetario 3D di Città della Scienza.

Ma anche spruzzi d’acqua, attività sportive, speciali laboratori sulle orme dei dinosauri, incontri ravvicinati con insetti sorprendenti e “corse” in bicicletta per conseguire un patentino di guida speciale. E per i più giovani e tecnologici, una speciale “caccia al tesoro… al tempo degli smartphone”, una versione aggiornata e completamente rinnovata del tradizionale gioco che ha entusiasmato generazioni di bambini.

Previous MITI DI NAPOLI: LA STORIA DI BAGNOLI, EX POLO INDUSTRIALE DELLA CITTA'
Next Appello all'unità di Giuliano Pisapia. Bersani: 'Serve discontinuità. Con Pisapia dovremo chiarirci."

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

LA COSTIERA AMALFITANA TORNERA’ AD ESSERE TEATRO DEL CAPODANNO BIZZANTINO

Amalfi è pronta a rituffarsi nelle atmosfere Medievali, infatti il prossimo 1° settembre con i suoi paggi, le sue dame e i suoi cavalieri, che faranno da cornice all’incoronazione del

Cultura

RE-VOLUTION AL MUSEO MAXXI DI ROMA

Il museo del Maxxi di Roma, Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, riparte nella trasformazione degli spazi ideati da Zaha Hadid e la capitale si rinnova nell’arte e nel

Cultura

Pasquale Palma a teatro con “Il Dottor Futuro” Regia di Antonio Guerriero

Dopo il successo della prima edizione, a grande richiesta, ritorna lo spettacolo “Il Dottor Futuro” che sabato 14 aprile approderà al Teatro Delle Arti a Salerno. Una commedia teatrale tutta

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi