COMMERCIO :VENDITE IN CALO

A  settembre 2018 l’Istat stima che le vendite al dettaglio sono diminuite, rispetto al mese precedente, dello 0,8% in valore e dello 0,7% in volume. Anche su base annua, sono in calo del 2,5% in valore e del 2,8% in volume. La variazione negativa congiunturale riguarda soprattutto i beni non alimentari (-1,1% in valore e -1% in volume), ma non risparmia i beni alimentari (-0,3% in valore e -0,2% in volume). Pure su base annua sono in flessione sia le vendite di beni alimentari (-1,6% in valore) sia quelle di beni non alimentari (-3,1% in valore). Per quanto riguarda le vendite di beni non alimentari, l’Istat registra variazioni tendenziali negative in quasi tutti i gruppi di prodotti, ad eccezione di elettrodomestici, radio, tv e registratori (+2,1%) e altri prodotti (+0,1%). I cali maggiori riguardano calzature, articoli in cuoio e da viaggio (-7,1%) e abbigliamento e pellicceria (-6,3%).

Previous Secondo uno studio dei ricercatori della Banca d'Italia, istruzione, reddito da lavoro e ricchezza continuano a ereditarsi da genitori ai figli
Next POMPEI ,ARRIVA IL CONCERTO DI ALEX BRITTI

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

DALL’OLANDA ALLA SARDEGNA PER RICOMINCIARE A VIVERE : CASE AD 1 EURO

“Non solo stiamo ripopolando un centro dell’interno della nostra Isola ma abbiamo anche un doppio ritorno per la comunità: uno di immagine, che si allarga per tutta la Sardegna anche

Economia e Welfare

Imprenditori a nove anni? In America si può

Dall’altra parte del mondo e precisamente in America, c’è una scuola che insegna ai più piccoli come diventare imprenditori. La scuola si trova  a Princeton e a New York, prevede

Economia e Welfare

“RAISE YOUR HEAD NOT YOUR VOICE”: AFRICA MISSION – COOPERAZIONE E SVILUPPO E RETE DEL DONO, INSIEME PER I DIRITTI DELLE DONNE IN UGANDA

Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo non si ferma e lancia una nuova campagna in occasione dell’8 marzo 2016. Nasce così “Raise your Head not your Voice“– Alza la testa

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi