Compagnoni:”La 10 ad Insigne? Deve decidere il popolo napoletano”.

Maurizio Compagnoni, giornalista Sky, è intervenuto ai microfoni di Radio Club 91 nel programma Globuli Azzurri condotto da Samuele Ciambriello e Sonia Sodano. “La 10 ad Insigne? Devono deciderlo i tifosi del Napoli. E’ un peso enorme a Napoli e Insigne sta andando benissimo così e continuerei così”.

Sullo stadio San Paolo, Compagnoni ha dichiarato:”Tra de Magistris e De Laurentiis ci vorrebbe la mediazione di uno come Ban Ki-Moon”

Ma chi è la favorita per la vittoria dello scudetto? “In pole position ci sono Napoli, Roma, Juve, Inter e Fiorentina, anche se non escluderei la Lazio, che potrebbe sognare. Mentre di sicuro, in questo gruppo, non c’è il Milan”.

Ma perché nel corso di questi anni, siamo tornati al fascino dell’Ala? Compagnoni è stato chiaro. “Perchè per anni abbiamo ignorato il fascino dell’ala. Il campo di calcio è fatto in un certo modo e non puoi permetterti di ignorare le fasce. E’ assurdo. Probabilmente abbiamo anche incominciato a capire, visto che all’estero ci davano sempre delle bastonate, che si gioca in un certo modo con le esterne. All’estero giocano tutti alle prese con il 4-3-3-3 e 4-3-1. Si gioca tutti con esterni offensivi. Finalmente in Italia ci siasmo resi conto che stavamo sbagliando tutto ed era il caso di cambiare per non prendere altri schiaffi”.

Ma gli allenatori italiani sono al livello dei big europei? “I nostri allenatori sono i più preparati ma non sono convinto che siano i più bravi. Al posto dei napoletani accenderei un cero a San Gennaro quando De Laurentiis ha avuto l’illuminazione di preferire Sarri a Mihajlovic: la partita con il Milan non sarebbe finita 4 a 0″.

Sul finire, accenno alla Nazionale ed alla polemica tra Batter e Platini.

Jorginho può essere un regista della Nazionale italiana, il successore di Pirlo come potrebbe esserlo Verratti. E’ il ruolo più complicato nel mondo del calcio ma certo tra Verratti, De Rossi, Pirlo, Jorginho e speriamo presto anche Valdifiori, di certo non navighiamo nella bambagia”.

“Credo che moralmente Platini sia meglio di Blatter ma per il dopo Blatter ci vuole una figura diversa rispetto a Platini”

Previous Carpentieri(PD):"Il giudizio del PD sull'operato di De Magistris è fortemente negativo. Non mi affascinano i discorsi sui veti, perchè i regolamenti e lo statuto del partito, parlano chiaro"
Next Venerdì 9 ottobre Antonio Bassolino presenta a Napoli il nuovo libro di Samuele Ciambriello

L'autore

Può piacerti anche

Sport

SERIE A , INIZIA LA VOLATA PER IL TITOLO DI CAMPIONE D’INVERNO!

Mancano ormai due giornate alla chiusura del girone d’andata in Serie A e ci si avvicina sempre più al giro di boa per quanto concerne la scorsa al Tricolore .

Sport

MOTO GP , ROSSI:” NELLA PROSSIMA GARA , CAPIREMO LE NOSTRE POTENZIALITA’ “

“Le prime gare della stagione non sono andate molto bene, ma abbiamo provato qualcosa di positivo. La nostra M1 sta migliorando e ora arriviamo a Jerez, una pista molto importante

Sport

CALCIOMERCATO NAPOLI , LE MOSSE DEL CLUB AZZURRO: DAI POSSIBILI COLPI FINO AL RINNOVO DI MAURIZIO SARRI!

Rinforzare la rosa. E’ questo l’obiettivo del Napoli, pronto a rimanere ai vertici del calcio italiano ed a ritagliarsi uno spazio importante anche in Europa .La societa’ azzurra e’ attivissima

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi