CONAD ritira le vongole di Goro. Presenza di Escherichia coli oltre i limiti di legge

 

CONAD Soc. Coop. ha ordinato in via precauzionale il ritiro del lotto 14G1 di vongole, per presunta presenza di Escherichia coli oltre i limiti di legge. Le confezioni interessate dal ritiro sono quelle presenti nei banchi frigo contenute in una rete verde con l’etichetta “Vongole Veraci“. Si tratta di una specie originaria della zona asiatica (Tapes semidecussatus o Tapes philippinarum) che viene prodotta in Italia negli allevamenti dell’Ittica San Giorgio s.r.l., azienda che ha sede a Goro (FE).Nello specifico, il livello elevato del batterio non causa problemi gravi di salute, ma che, provocando fastidi all’apparato digerente, l’ingestione di queste vongole avrebbe potuto causare dolori di stomaco e difficoltà di digestione, si consiglia dunque di non consumarle. Pertanto al fine di scongiurare qualsiasi possibile rischio per la salute, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, i clienti che fossero in possesso di confezioni appartenenti al medesimo lotto sono invitati a riportarle in qualsiasi punto di vendita Conad, che provvederà alla sostituzione con altro prodotto o al rimborso.

Previous GIOCO DI SQUADRA ADERISCE ALLA MARCIA PER L'AMNISTIA E IL GIUBILEO DELLE CARCERI
Next PINTO:"REFERENDUM 4 DICEMBRE,I TIFOSI DEL NO,LE RAGIONI DEL SI. PROVIAMO A FARE CHIAREZZA."

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Accolto il reclamo della multinazionale Uber: ancora attivo il servizio di TaxiUber in Italia

Proprio una settima fa , , l’utilizzo  di  Uber Taxi veniva bloccato poichè dichiarate illegittime le modalità con cui l’applicazione di noleggio taxi , Uber, esercitava il noleggio con conducente.

Approfondimenti

SAN GIORGIO A CREMANO CELEBRA I 65 ANNI DI MASSIMO TROISI

A VILLA BRUNO (EX FONDERIA RIGHETTI), L’EVENTO “MASSIMO NEL CUORE” All’ ex Fonderia Righetti (Villa Bruno) di San Giorgio a Cremano una folla gremita per celebrare il 65 compleanno di Massimo

Approfondimenti

“Oltre le mura” è alle battute finali. Ultimo giorno del Laboratorio di Scrittura creativa con i detenuti della Casa Circondariale di Arienzo

Evento di chiusura del Laboratorio di Scrittura creativa con i detenuti della Casa Circondariale di Arienzo (CE) nell’ambito del programma “Oltre le mura” organizzato dal Garante delle persone detenute della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi