CONFERENZA STAMPA della VII EDIZIONE di SETUP CONTEMPORARY ART FAIR

Venerdì 25 gennaio 2019 alle ore 11.30 presso Palazzo Pallavicini (Via San Felice 24, Bologna) si terrà la conferenza stampa della VII edizione di SetUp Contemporary Art Fair. La Fiera indipendente dedicata all’arte contemporanea emergente, organizzata da Simona Gavioli, torna ad animare le giornate dell’art week bolognese dal 31 gennaio al 3 febbraio 2019 a Palazzo Pallavicini. Dopo il grande successo e il forte apprezzamento da parte di visitatori, espositori e addetti ai lavori la nuova edizione si prepara a coinvolgere un pubblico sempre più ampio con un programma ricco di novità.

Interverranno:

– Simona Gavioli, Direttrice SetUp Contemporary Art Fair

– Silvia Evangelisti, Comitato Scientifico SetUp Contemporary Art Fair

– Manuela Valentini, Curatrice della mostra “ISLANDERS” all’interno della sezione OFF Project di SetUp Contemporary Art Fair

– Marina Visentini e Elena Copelli, Performers I(m)SOLA in prima nazionale all’interno di SetUp Contemporary Art Fair

Previous MERCATO BOX E POSTI AUTO SI PREFERISCE L’ACQUISTO ALLA LOCAZIONE
Next TONI NEGRI CI RACCONTA CHI SONO I GILET JUANE. LA LORO RIVOLTA ATTACCA TUTTE LE FIGURE.

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

CAPOLAVORI DEI LONGOBARDI IN MOSTRA

Da settembre a giugno 2018, tre sedi prestigiose, quali il Castello Visconteo di Pavia (fino al 15 dicembre), l’Archeologico di Napoli e l’Ermitage di San Pietroburgo, ospiteranno i circa 300

Cultura

PALERMO SI PREPARA AD ESSERE LA CITTA’ DELLA CULTURA DEL 2018, FRANCESCHINI: “ PALERMO E’ DI PER SE’ UNA CAPITALE NEL CUORE DEL MEDITERRANEO”

Il suo nome circolava da gennaio: Palermo, città della cultura dell’ anno 2018. Ora la proposta del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha avuto il via libera ufficiale: il

Cultura

“LIBERO”, I GIORNALISTI IN SOLIDARIETÀ CHIEDONO RISPOSTE ALL’AZIENDA SUL FUTURO

L’assemblea dei giornalisti di “Libero” esprime amarezza e forte preoccupazione per le mosse dell’azienda che, dopo aver chiesto l’ennesimo sacrificio alla redazione, ha deciso di investire i risparmi ottenuti per

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi