CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA: DOMANI SEDUTA AD OLTRANZA

È fissata per le 16,30 di domani, linizio della seduta del consiglio regionale della Campania, che proseguirà ad oltranza. Seduta che è stata nuovamente convocata dopo il flop dei giorni scorsi. All’ordine del giorno, i disegni di legge con variazioni al bilancio di previsione per il triennio 2015- 2017. All’esame dei due provvedimenti, l’Aula provvederà se la Commissione Bilancio li avrà licenziati in tempo utile. Nell’odg, è prevista anche l’istituzione delle Commissioni Speciali, ai sensi dell’art. 41 dello Statuto e dell’art. 31 del Regolamento interno. Commissioni che prevedono la nomina di presidenti, vicepresidenti e segretari. Commissioni che certamente hanno dei costi notevoli e che andrebbero a gravare ulteriormente sui cittadini campani. Di questi tempi, dove ci si riempie tanto la bocca di spending rewiew, è lecito quantomeno interrogarsi sulla reale utilità di tali commissioni. Quante saranno, in realtà, non è dato saperlo. Le opposizioni ne invocano un numero congruo, ed in questo senso, la maggioranza di governo dovrebbe accontentare tale richiesta. Voce fuori dal coro, quella del Movimento Cinque Stelle, che attraverso il pensiero della portavoce del movimento, Valeria Ciarambino, ha espresso il proprio dissenso attraverso la sua pagina Facebook. “Questa giunta regionale non ci rispetta, – ha scritto la Ciarambino sul noto social network. Come movimento cinque stelle, abbiamo il diritto di difendere i cittadini e di sapere come vengono spesi i soldi pubblici. Nonostante varie sollecitazioni attraverso mail e telefonate, non abbiamo avuto risposta dell’assessore competente. In Commissione continueremo a vigiliare ed a studiare per capire quali sono le reali intenzioni della giunta De Luca, in materia. Nei giorni scorsi siamo stati accusati a mezzo stampa e TV, di essere contro al ripristino del fondo per la disabilità. Non è assolutamente così. Chiediamo solo di leggere la relazione tecnica e la documentazione da studiare, per verificare io corretto utilizzo di queste risorse e per valutare se quello che dichiara De Luca, corrisponde al vero. In caso contrario – ha concluso la Ciarambino – siamo pronti a dare battaglia perché non si gioca sulla pelle dei cittadini, tantomeno di coloro che sono in difficoltà o che hanno una disabilità“. La seduta del consiglio si preannuncia infuocata. Visto anche il caldo torrido delle ultime settimane, c’è da giurare che le temperature al centro direzionale, saranno assai elevate.

 

Previous CIRO FIOLA: «DE MAGISTRIS HA SCELTO DI ESSERE SOLO, LA POLITICA NON SI PUO’ FARE IN SOLITUDINE»
Next LEGA PRO, BENEVENTO: DOMENICA L'ESORDIO STAGIONALE IN TIM CUP

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

ELEZIONI COMUNALI : 9 MILIONI ALLE URNE

Sono stati regolarmente aperti i seggi per le elezioni comunali in 1.004 città, per il rinnovo di sindaci e consigli comunali. Complessivamente a questa tornata elettorale sono interessati 9.172.026 elettori,

Qui ed ora

IN OCCASIONE DELLA PARTITA NAPOLI – JUVE, LA REGIONE CAMPANIA GARANTISCE DELLE CORSE METROPOLITANE STRAORDINARIE

In occasione del match Napoli-Juve di venerdì 1 dicembre, la Regione Campania ha disposto delle corse speciali dei trasporti pubblici. In una nota si legge:”Accogliendo la richiesta del Comune di

Qui ed ora

Botte e minacce a bambini in asilo

Botte, minacce e punizioni venivano inflitte agli alunni di una scuola materna a Sant’ Egidio Montalbino, nel Salernitano. Stamattina la Sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura di Nocera Inferiore,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi