Contro il pericoloso isolamento di Theresa May, il Regno Unito scelga l’affidabilità di Jeremy Corbyn

L’isolamento promosso dal premier britannico May e dai conservatori dei Tories, il rinchiudersi in una sorta di fortezza, è l’esatto contrario di ciò che il Regno Unito e la lotta al terrorismo richiedono. Theresa May non ha ancora capito che rompere definitivamente con l’UE e abbandonare la cooperazione tra i servizi di intelligence nazionali rappresenta un’illusione pericolosissima.Il Regno Unito è ad un crocevia. Nelle decisive elezioni di domani, siamo fermamente al fianco dei Labour e di Jeremy Corbyn, che ha dimostrato di essere un leader affidabile e responsabile. In questo momento difficile, con tante sfide davanti a noi, i cittadini britannici dovrebbero pensarci due volte prima di scegliere qualcuno che non è riuscito a rispettare le aspettative, in particolare per quanto riguarda la sicurezza. Purtroppo gli attacchi terroristici di Londra hanno dimostrato per l’ennesima volta che una minaccia comune come il terrorismo richiede un’azione comune e una prevenzione coordinata, basata sullo scambio di informazioni e di dati tra le agenzie nazionali di intelligence nell’Ue, cooperazione che deve continuare dopo la Brexit. Questo è essenziale e dimostra che la forte cooperazione tra il Regno Unito e gli altri Stati membri dell’Ue è negli interessi di tutti

Gianni Pittella , Europarlamentare Pd

Previous Il Presidente della Repubblica , Mattarella, firma il decreto d'obbligo per le vaccinazioni a scuola. Il Ministro della Salute Lorenzin: " l'obbiettivo è raggiungere la piena immunizzazione per la popolazione scolastica".
Next Grillo si fa i calcoli sui collegi. E ora l’accordo rischia.Giravolta di Grillo: domenica nuova votazione sul blog.

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Fase 2, Conte: ‘Più responsabili e prima altre libertà’

Fase 2, si parte. “Oltre 4 milioni di italiani torneranno al lavoro, si sposteranno con i mezzi pubblici – ha scritto su Fb il premier Giuseppe Conte all’avvio della Fase 2

ultimissime

IRAN , ANCORA SANGUE : IN SEI GIORNI ,OLTRE 20 MORTI

“La rivolta in Iran è stata sconfitta“: così dichiara  il comandante dei Guardiani della rivoluzione (Pasdaran) generale Mohammad Ali Jafari. L’alto responsabile iraniano ha poi ha fatto riferimento, senza nominarlo,

ultimissime

Terremoto 4.4 colpisce la Calabria, non ci sono danni alle cose e alle persone

La terra viene scossa da un nuovo terremoto, di magnitudo 4.4 è stato registrato dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in mare al largo delle coste sud-occidentali della Calabria.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi