COPPA ITALIA, ATALANTA-LAZIO: 0-2. DECIDONO SAVIC E CORREA! I BIANCOCELESTI CONQUISTANO IL SETTIMO TROFEO

La Lazio conquista la Coppa Italia 2018-2019. All’Olimpico, i biancocelesti s’impongono per 2-0 sull’Atalanta grazie alle reti di Milinkovic Savic e Correa.

Per quanto concerne le formazioni, Simone Inzaghi conferma il suo 3-5-2 e lancia la coppia offensiva formata da Correa e Immobile(con Caicedo che parte inizialmente dalla panchina). Tutto confermato anche in casa Atalanta con Gasperini che opta per il suo collaudato 3-4-2-1 con Ilicic e Gomez alle spalle di Duvan Zapata, autore di ben 22 centri in campionato . L’avvio gara è di marca biancoceleste: la formazione di Inzaghi parte forte e sfiora il raddoppio prima con Acerbi e successivamente con Leiva che non inquadrano lo specchio della porta difesa da Gollini. Dopo un ottimo avvio della formazione laziale, l’Atalanta prende campo e sfiora il vantaggio con De Roon che colpisce il palo; nel finale della prima frazione, la “Dea” si rende ancora pericolosa con il colpo di testa di Zapata che termina alto.

Nella ripresa, parte meglio l’Atalanta che sfiora il vantaggio con Castagne, la cui conclusione termina a lato. Dopo una lunga fase di stallo, Simone Inzaghi cambia le carte in tavola,inserendo Caicedo e Milinkovic Savic per Immobile e Luis Alberto e la doppia paga subito: infatti sugli sviluppi di un calcio d’angolo, svetta Savic che batte Gollini, portando in vantaggio la formazione di Inzaghi. Dopo la rete siglata dal talento serbo, l’Atalanta cerca subito il pareggio ma viene punita in contropiede da una grandissima azione del “Tucu” Correa che salta Freuler e Gollini, firmando il definitivo 2-0 e regalando il secondo trofeo sotto la gestione Inzaghi.

Previous F1,TEST DI BARCELLONA :VOLA BOTTAS
Next Cannes 2019, la seconda giornata spicca con la sublime Julianne Moore.

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

NAPOLI: SI RINNOVA IL MIRACOLO DI SAN GENNARO

“Nessuna città può togliere dalla vista le cicatrici di cui è segnata ma Napoli, per l’aberrante via della violenza rischia di vedere sfigurato per sempre il suo volto. Come è

ultimissime

Pene più severe per i furti e aumento della prescrizione: tutte le novità sul processo penale.Approvato dal Senato il disegno di legge di riforma del processo penale.

L’assemblea del Senato, con 156 voti favorevoli, 121 contrari e 1 astenuto ha approvato la fiducia posta dal governo sul ddl di riforma del processo penale, che comprende norme sulla

ultimissime

VIDEO – Il Pd deve ricostruire la classe dirigente: intervista esclusiva al Ministro Andrea Orlando

Riforma della giustizia, periferia al centro e progetti per una classe dirigente futura: questi gli argomenti affrontati con il Ministro della Giustizia Andrea Orlando durante l’incontro con gli operai dell’azienda Kiton di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi