COZZOLINO:” PROGRAMMA ERASMUS, SOGNI, SCOPERTA DI CULTURE E MODI DI VITA,OPPORTUNITA’.”

Estate per molti ragazzi che finiscono un ciclo di studi è spesso sinonimo di viaggi all’estero, di scoperta di culture e modi di vita diversi, di opportunità da cogliere. Qualche mese fa al Parlamento Europeo abbiamo celebrato i 30 del programma Erasmus, il programma che ha creato la prima vera generazione di cittadini europei. Sono di qualche giorno fa i dati di AlmaLaurea che mostrano come tale esperienza permetta ai laureati che vi partecipano di aumentare del 12% le chance di trovare lavoro già ad un anno dal titolo. Nel 2016 15 laureati magistrali su 100 hanno fatto un’esperienza di studio all’estero con un Erasmus o con un altro programma dell’Unione europea. Tra i magistrali la diffusione delle esperienze di studio all’estero si avvicina all’obiettivo fissato per il 2020 in sede europea del 20%. Il Paese di destinazione più gettonato è la Spagna, scelta dal 30% degli interessati dalla mobilità internazionale, seguita da Francia, Germania e Regno Unito. Dati che ci confortano e che sono una spinta a fare di più in termini di investimenti su programmi come l’Erasmus. Ai giovani diventati adulti che hanno trovato lavoro con l’Erasmus, a quelli che in queste ore stanno riempiendo lo zaino di sogni e speranze alla ricerca di un’opportunità va il mio pensiero. Siete voi i testimoni di un’Europa che è anche possibilità di un futuro diverso, migliore.

ANDREA COZZOLINO,EUROPARLAMENTARE PD

Previous Bagnoli, lite sulla bonifica : Mozione di sfiducia per il presidente municipale,Diego Civitillo
Next NANTISHA ,BAND CASERTANA AL FESTIVAL DI SAMARCANDA

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

FARESE E SGUERA M5S : “BENEVENTO DIVENTERA’ UNA CITTA’ MIGLIORE QUANDO LA POLITICA NON VERRA’ PIU’ PRATICATA COME PROFESSIONE”.

A Benevento si lavora per la costruzione della nuova giunta, e non tardano ad arrivare le critiche al neoeletto sindaco Mastella. In particolare Farese e Sguera, del Movimento 5 stelle

ultimissime

La pittura a Napoli alle soglie del Seicento. Prima visita guidata, domenica 4 settembre

Chi volesse conoscere i massimi esempi della pittura napoletana sul far del Seicento dovrebbe, entrando nella grandiosa chiesa di S. Maria la Nova, alzare gli occhi ed ammirare lo splendido

ultimissime

Il coetaneo confessa l’omicidio di Antonio Alexander Pascuzzo

Un ragazzo di 18 anni del quale non è stata per il momento ancora rivelata l’identità  è stato rintracciato  dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina (Salerno) per l’omicidio di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi