CRESCE L’ECONOMIA DELLA CAMPANIA: TURISTI IN AUMENTO, MA NON SOLO, ANCHE IL NUOVO PIANO DEL LAVORO PREVISTO ED IL BANDO PSR CONTRIBUISCONO AD UNA CRESCITA POSITIVA DELLA REGIONE

La Campania si appresta a raccogliere ciò che ha seminato , in un periodo che ha visto crescere la propria economia e, di conseguenza, anche il mercato del lavoro. E’ tutto in divenire , considerando il nuovo Piano del Lavoro previsto da Gentiloni e dunque tutte le conseguenze positive che il suddetto potrebbe avere (e avrà) sull’economia nazionale e regionale. Il  presidente del consiglio Gentiloni ha da poco esposto tutti i tratti che apparterranno al nuovo Piano per il Lavoro previsto per l’Italia, il cui scopo sarà favorire l’occupazione degli under-32 attraverso una serie di sgravi fiscali di cui potranno usufruire le aziende che assumeranno queste figure. Le aziende che assumeranno i disoccupati under-32, potranno  infatti, veder dimezzati i contributi da versare allo Stato nei primi due anni,  sono anche previsti dei voucher che i disoccupati potranno utilizzare per pagare le società di ricerca lavoro: un sistema noto come “Naspi”. Poi vi sono i turisti che continuano ad apprezzare la Regione Campania, come terra da visitare e sove trascorrere le vacanze estive. Non solo turisti, comunque: la Campania, infatti, ha collezionato ottimi numeri anche nel comparto dell’export, dato che i prodotti campani da sempre vengono apprezzati tantissimo dagli acquirenti esteri.  Poi, vi è il bando PSR, promosso dalla Regione Campania  e in scadenza il 17 novembre, è un programma rivolto alle aziende agricole in regione che, investendo nelle zone rurali della Campania, potrebbero​ accedere ad un finanziamento a fondo perduto con un tetto massimo di 40.000 euro per azienda. Trovano spazio molti business particolarmente fruttuosi: come ad esempio le attività di ristorazione, gli agriturismi, l’artigianato ed in generale qualsiasi attività che possa aiutare la Campania a riqualificare quelle zone attualmente inattive, e dunque non sfruttate, per il bene dell’economia regionale.

Previous Napoli, Polizia di Stato riporta a casa una bimba di 4 anni nel salernitano: era salita sul bus pensando di andare al mare. A lanciare l'allarme l'autista del mezzo partito da Nocera Inferiore
Next APPLE STA CENSURANDO DAL SUO NEGOZIO LE APP POPOLARI IN IRAN, LA DECISIONE E' IMPOSTA DALL'EMBARGO CHE VIETA RAPPORTI COMMERCIALI

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

BAMBINISENZASBARRE: CALENDARIO 2017

L’associazione Bambinisenzasbarre, nata 14 anni fa, si occupa della tutela dei bambini figli di persone detenute e intende promuovere il mantenimento della relazione figlio genitore durante la detenzione e sensibilizzare

Economia e Welfare

Ance,frenano investimenti costruzioni

Nel 2019 ci sarà “una crescita degli investimenti in costruzioni dell’1,1%, con una perdita di 1,3 miliardi rispetto allo scenario di partenza”. Queste le ultime stime dell’Osservatorio costruzioni Ance in

Economia e Welfare

LA CRISI IN TURCHIA SPAVENTA, POSSIBILI RIPERCUSSIONI IN ZONA EURO

La crisi della Turchia spaventa i mercati con effetti sullo spread e l’euro mentre calano anche le Borse, con ribassi specialmente sui titoli delle banche. Ma il governo turco “non perderà

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi