Crollo controsoffitto Liceo Pizzi di Capua arriva interrogazione del M5S

Crollo controsoffitto Liceo Pizzi di Capua arriva interrogazione del M5S

 E’ stata inviata al Ministero dell’Istruzione un’interrogazione dal MoVimento 5 Stelle al Senato della Repubblica, sulla questione del crollo del controsoffitto avvenuto presso il liceo Pizzi di Capua in provincia di Caserta.

Il 19 Maggio scorso alle ore alle ore 7,55 circa, in un’aula del liceo Pizzi, situata al primo piano, si verificò un crollo parziale della parte inferiore del solaio di copertura.

Recentemente i genitori degli alunni del liceo a seguito della notizia della mancanza dei fondi, da parte della Provincia di Caserta, per effettuare i lavori di ripristino hanno avviato una mobilitazione di protesta molto forte, arrivando ad incatenarsi al cancello della scuola.

<< Innanzitutto vorrei sottolineare l’aspetto politico della vicenda, infatti la realtà dei fatti ci mostra due grandi verità, la prima è che questo Governo è capace soltanto di fare propaganda ma nei fatti è incapace, mentre si sponsorizzano operazioni di pura comunicazione come “buona scuola” e “scuole belle” le scuole crollano e i nostri figli rischiano la vita, la seconda considerazione è che sempre questo Governo abbia dichiarato di aver abolito le province, ci rendiamo tutti conto che la Provincia c’è ed è nella sostanza un ente inutile, che serve a mantenere le poltrone dei politici >> dichiara la portavoce del MoVimento 5 Stelle, Vilma Moronese prima firmataria dell’atto ispettivo, che mette nero su bianco le responsabilità del Governo nei confronti della vicenda del Pizzi di Capua, che poi aggiunge << Sosteniamo la giustissima protesta dei genitori, che lottano per il diritto allo studio dei loro figli e contro la drammatica situazione dell’edilizia scolastica, con la nostra interrogazione il M5S chiede di intervenire rapidissimamente e siccome sappiamo che i casi di inefficienza delle province sono determinate proprio dal Governo, che si rivedano le norme, si attribuiscano questi interventi in capo alle Regioni o alla Presidenza del Consiglio >>.

 

Previous 90'ANNI DI STORIA DELLA SOCIETA' PARTENOPEA,CE' IL RISCHIO FLOP.ECCO LA STORIA AZZURRA.
Next IERI MUSULMANI E CRISTIANI HANNO PREGATO INSIEME.NO AL TERRORISMO

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Vaccini, Siani (Pd): Obbligo funziona, ma nelle periferie è emergenza-2-

“L’obbligo vaccinale ha funzionato e ha raggiunto l’obiettivo con il recupero delle coperture vaccinali a livelli di sicurezza in quasi tutte le regioni italiane. Questo è il dato macroscopico che

Economia e Welfare

Vomero: scassinato un contenitore per la raccolta di abiti usati

” Oramai il Vomero sembra diventato una terra di nessuno, dove oltre ai delinquenti e alle famigerate baby gang, imperversano, a ogni ora del giorno e della notte, vandali e

Economia e Welfare

CAMPANIA, DI SCALA (FI): DE GREGORIO, “IL CASALINO DELLA CAMPANIA”

“Inquietante la comunicazione del Presidente dell’EAV che, anziché preoccuparsi della mobilità dei campani impegni il suo tempo a fare post autoreferenziali avvisando gli utenti che eventuali critiche, allo straordinario sistema

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi