Dall’Aerospace all’Health, attraverso l’intelligenza artificiale. Storie di start up. Se ne discute a Città della Scienza, a Napoli

Dall’Aerospace all’Health, attraverso l’intelligenza artificiale. Storie di start up”.
È questo il titolo dell’evento organizzato e promosso dall’azienda Farzati Tech srl, con sede a Casal Velino, in provincia di Salerno, in collaborazione con l’azienda sannita Sef SAS, previsto per giovedì 21 giugno alle 10,30 presso la sede di Città della scienza a Napoli.
A discutere di innovazione e di nuove forme di start up, diversi relatori ed esperti del settore.
Il dibattito, sarà moderato da Italo Santangelo, innovation broker. Alla tavola rotonda, prenderanno parte Errico Formichella, Sef Sas Owner; Giorgio Ciardella, direttore tecnico di Farzati Tech; Gianfranco Peluso, del CNR Ibaf; Maria Contursi, direttore generale di Campania New Steel; Gianfranco Nappi, della fondazione Idis Città della Scienza; Mariano Iadanza, responsabile Business innovation Center di Idis Città della Scienza e l’avvocato Antonella Farzati, amministratore di Farzati Tech.
Un evento importante per discutere di nuove tecnologie ed intelligenze artificiali in un mondo che viaggia oramai a velocità sempre più elevate.
Previous NAPOLI , ARRIVA L'EVENTO "WHITE ICE SUMMER "
Next TI BUCO IL PALLONE - STORIE DI CALCIO AL CORTILE PRESENTA LE FIGURINE MANCANTI DEL 1978

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Carcerato da 30 anni, detenuto chiede e ottiene l’eutanasia

Per la prima volta un detenuto in Belgio ha richiesto e ottenuto di essere ucciso sottoponendosi all’eutanasia. Frank Van Den Bleeken, internato in una prigione da quasi 30 anni per

Economia e Welfare

Napoli ,presso l’Ipogeo della Basilica Inconorata Madre del Buon Consiglio di Capodimonte Si Terrà l’Assemblea delle cooperative sociali nella rete di Federsolidarietà Confcooperative Campania

Si terrà giovedì 19 Aprile 2018, in Napoli, presso l’Ipogeo della Basilica Inconorata Madre del Buon Consiglio di Capodimonte, l’Assemblea delle cooperative sociali nella rete di Federsolidarietà Confcooperative Campania per

Economia e Welfare

FIUME SARNO,MONICA PAOLINO(FI):”A RISCHIO I LAVORI DELLA RETE FOGNARIA. SALTA IL PROGETTO GRANDE SARNO.AFFRONTIAMO LA QUESTIONE IN UNA COMMISSIONE D’INCHIESTA.”

di Monica Paolino Noi scafatesi nutriamo verso il fiume Sarno odio e amore, eppure non ci arrendiamo per allontanare l’odio e far prevalere l’amore. È quello che ho maturato, a

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi