Dall’Albero alla Zebra: il laboratorio fantasiologico

Mercoledì 27 giugno 2018, la tenuta di San Bartolomeo Casa in Campagna della famiglia Marziale, situata a Caiazzo, in provincia di Caserta, ospita la presentazione del laboratorio “Dall’Albero alla Zebra”, ideato e condotto dal “fantasiologo” Massimo Gerardo Carrese, studioso di storie e caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione.

La presentazione è rivolta ai soli docenti di scuola primaria per conoscere la seconda edizione del laboratorio, promosso da APC Aziende per la Cultura, rivolto agli alunni delle scuole primarie dell’anno scolastico 2018-2019.

Il percorso, di tipo didattico e interdisciplinare, è stato ideato per stimolare, sviluppare la fantasia, l’immaginazione, la creatività e la percezione dei bambini tramite attività da svolgere nel parco faunistico e botanico della tenuta San Bartolomeo Casa in Campagna che ospita, nei propri 40,000mq, animali esotici e rare piante.Dall'Albero alla Zebra: il laboratorio fantasiologico

Previous Decima edizione per l’evento dedicato alla cultura e spiritualità, che si tiene, dal 3 al 6 luglio 2018, nella frazione di Moio della Civitella
Next WhatsApp bollerà i messaggi inoltrati

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Coronavirus, Silvio Berlusconi dona 10 milioni alla Regione Lombardia: “Camionisti e operatori sanitari sono eroi”

Silvio Berlusconi ha deciso di mettere a disposizione della Regione Lombardia, tramite una donazione, la somma di 10 milioni di euro, necessaria per la realizzazione del reparto di 400 posti

Officina delle idee

DAL SISTEMA UNIVERSITARIO STATALE DIPENDE LA CRESCITA CIVILE E L’INNOVAZIONE ECONOMICA DEL PAESE

L’intenzione del governo Renzi di intervenire sul sistema universitario con una nuova riforma − l’annunciato progetto «La buona università» − si è affievolita. La riforma è slittata in basso nell’agenda

Officina delle idee

L’anno che verrà: il Sud e l’Irpinia nei numeri del rapporto Svimez

di Ciriaco Milano Caro amico ti scrivo, perché, come cantava Lucio Dalla, da quando sei partito c’è una grossa novità: l’anno vecchio è finito ormai, ma qualcosa ancora qui non

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi