D’Amelio visita al Cardarelli Gennaro Schiano: “Sta meglio, è stato trasferito dalla rianimazione al reparto di neurochirurgia”

“Oggi pomeriggio mi sono recata al Cardarelli per far visita a Gennaro Schiano, un addetto al portierato del Consiglio regionale aggredito e ridotto in coma alcuni giorni fa, mentre rientrava da lavoro in Circumflegrea. Il personale che lavora in Consiglio regionale fa parte della nostra comunità e ho voluto accertarmi di persona sul decorso ospedaliero, come si fa con i propri familiari”. Così scrive sulla sua pagina Facebook la Presidente del Consiglio, Rosetta D’Amelio.

Mi sono avvicinata, gli ho detto, sperando che mi riconoscesse, “sono la Presidente del Consiglio dove lavori”, “mi fa piacere”, mi ha risposto con gli occhi chiusi e un filo di voce. Poi senza affaticarlo, mi sono assicurata con i medici se stava migliorando. Ha una tempra forte Gennaro e alla fine, quando l’ho salutato, mi ha detto “buone cose”.

Schiano, dopo un delicato intervento chirurgico, è stato trasferito ieri dalla rianimazione al reparto di neurochirurgia diretto con passione e dedizione dal primario Pasquale Caiazzo che, insieme al Direttore sanitario Francesco Paradiso e il caposala Gervasio Tammaro, mi hanno accompagnata in corsia.
Ho abbracciato la moglie e ci siamo commosse. “Vedrà – le ho detto – andrà meglio, mi ha riconosciuto e mi ha risposto con lucidità, è vigile”.

Continueremo ad essere vicino a Gennaro, ai familiari – ha concluso la Presidente – la riabilitazione è lunga, ma siamo sulla buona strada”.

Previous UN AEREO E' SCOMPARSO NEI CIELI DEL CILENTO
Next GAZA ,60 MORTI E 2.400 FERITI .APPELLO DELL'ONU PER EVITARE UNA GUERRA

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Ok dal Senato, il Rosatellum è legge! Rostan: ” l’ennesimo pasticcio che toglie valore al voto dei cittadini e non determina maggioranza e governi!”

Anche il Senato ha votato e adesso il Rosatellum è legge. Cambia il sistema elettorale, a pochi mesi dalla scadenza della legislatura; cambia con un colpo di mano, una forzatura

Officina delle idee

LA SEPARAZIONE “CLERO/LAICI”,INTOLLERABILE DIVISIONE DELLA CHIESA

di Loïc de Kerimel L’instancabile Joseph Moingt ha appena pubblicato il secondo volume (forse non l’ultimo) di quella che sarà senza dubbio la sua ultima opera. In particolare pone interrogativi sul

Officina delle idee

IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLE DONNE, GOOGLE METTE IN EVIDENZA LE APP E I GIOCHI CREATI DALLE DONNE

L’iniziativa che lancia Google, in occasione dell’8 marzo, sul suo Play Store, il negozio digitale da cui scaricare le applicazioni è mettere in evidenza  le app e i giochi sviluppati

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi