Davos, Conte: ‘Il Pil dell’Italia può arrivare a 1,5% nel 2019’

La crescita dell’Italia potrebbe arrivare fino all’1,5% quest’anno. Così il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in una intervista a Bloomberg Tv a Davos anticipata dalla stessa agenzia, sottolineando che non ci sarà nessuna correzione alla manovra e che il rallentamento della crescita è parte di una tendenza a livello mondiale.

“Possiamo dire che la Bce, essendo una banca centrale, non ha un potere valutario adeguato?”, ha affermato il premier a margine del forum economico mondiale. Conte ha aggiunto che “è chiaro che nel sistema attuale la Vigilanza bancaria è insoddisfacente”.

L’Italia centrerà gli obiettivi di deficit per il 2019 e non ci sarà bisogno di una manovra correttiva. Lo afferma il ministro dell’economia Giovanni Tria in un’intervista alla Reuters dal forum di Davos a chi gli chiede se ci sarà bisogno di misure aggiuntive visto il rallentamento dell’economia.

Previous ZALANDO PRESENTA I ROBOT IN MAGAZZINO
Next M5S: “Messaggi elettorali autogestiti, la Regione non paga le emittenti”

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

GAMBINO(FDI):”OCCORRE INVESTIRE RISORSE PER LE POLITICHE AMBIENTALE E PER LE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI. PER QUESTO DICIAMO SI AL REFERENDUM DEL 17 APRILE PROSSIMO”

Prosegue il viaggio di Linkabile.it alla scoperta delle posizioni dei partiti politici in Campania, in vista del referendum sulle trivellazioni in programma per il 17 aprile prossimo. Abbiamo ascoltato in

ultimissime

GERMANIA: UN INFERMIERE QUARANTENNE, OPERAVA DA SERIAL KILLER, UCCIDENDO TRA IL 2000 ED IL 2005 ALMENO 90 PAZIENTI

Niels Högel è questo il nome del  serial killer più crudele della storia tedesca del dopoguerra, infatti l’ex infermiere ha ucciso almeno 90 pazienti tra il 2000 e il 2005

ultimissime

Renzi: ‘Folle votare subito, ora governo istituzionale’. Salvini:”no a inciuci”. Ma mica il governo gialloverde era stato votato dagli italiani?

Scontro sulla crisi di governo sempre più serrato. Salvini pressa per elezioni subito e chiede che il Parlamento si esprima prima di Ferragosto: ‘niente inciuci – afferma il leader della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi