De Luca: chiesti tre anni di reclusione

Il pm Roberto Penna ha chiesto tre anni di reclusione per il primo cittadino di Salerno, imputato nella città capoluogo per peculato nelle vicende del termovalorizzatore. Ai tre imputati, Enzo De Luca, Alberto Di Lorenzo, suo capo staff, e Domenico Barletta, dirigente del settore lavori Pubblici, il pubblico ministero ha chiesto la stessa pena. La sentenza è prevista per dicembre.

Il caso De Luca, in questo periodo e a pochi mesi dalle regionali con l’incognita primarie per il PD, richiama alla mente il caso simile del candidato alle primarie dell’Emilia Romagna, anch’egli sotto inchiesta.

Non vorremmo che questo episodio potesse inficiare la candidatura di De Luca alle primarie campane, per le quali è quasi certa la sua presenza.

Ci sentiamo di essere garantisti, di credere nella giustizia e di chiedere tempi certi e brevi.

Previous Venanzio Carpentieri: «La polemica sul tesseramento è strumentale»
Next «La Campania ha bisogno di esperienza nell’umiltà». Intervista all'On. Luisa Bossa

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

CAMPANIA,CIRILLO(MOV5S):”CRITICITA’ AL CASTELLO ARAGONESE DI BAIA,NOSTRA INTERROGAZIONE.”

“Il Castello aragonese e il Museo archeologico di Baia a Bacoli devono diventare attrattori culturali e turistici ed essere parte integrante di un più vasto itinerario Campi Flegreo”. Lo dice

Qui ed ora

Martellata a donna ora in fin di vita

É caccia all’uomo ad Avellino dove un uomo ha aggredito con un martello una donna di 37 anni di nazionalità polacca che è stata ricoverata in codice rosso nel Pronto

Qui ed ora

DEL VECCHIO (PD): “SIAMO L’UNICO PROGETTO POLITICO CHE EVITERÀ L’ISOLAMENTO ALLA CITTA’ DI BENEVENTO. HO FATTO DELLA COERENZA LA MIA RAGIONE DI VITA”

“Ennesimo bagno di amicizia. Chi ben comincia è a metà dell’opera”. È un Raffaele Del Vecchio grintoso quello che si è mostrato domenica mattina ai suoi concittadini all’inaugurazione del comitato

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi