DE LUCA IN VISITA AL PINETA GRANDE HOSPITAL

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha visitato ieri  il Pineta Grande Hospital di Castel Volturno, una delle realtà più significative della sanità privata della regione. Si  è parlato  della collaborazione tra strutture pubbliche e private accreditate e del desiderio  di risolvere il problema storico tra la sanità campana e le strutture convenzionate. Il Presidente De Luca si è così espresso : “risolvere questa problematica servirebbe a sbloccare risorse imponenti che sono accantonate a causa del contenzioso che si è accumulato negli anni. Abbiamo avviato un lavoro importante di risanamento e riorganizzazione della sanità, l’obiettivo è migliorare radicalmente sul piano dei Lea, migliorare la qualità del servizio ai cittadini e uscire dal commissariamento in maniera definitiva”. Il Pineta Grande Hospital attualmente ha una capienza di 150 posti letto che  dovrebbe aumentare a 290 grazie al futuro ampliamento della struttura.

Previous I VITALIZI DEGLI EX CONSIGLIERI REGIONALI
Next Spidergawd in concerto! Per la prima volta a Napoli!

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

BONIFICA EX DISCARICA DI CALVI (BN), LA COMMISSIONE EU RISPONDE A PEDICINI: I LAVORI NON SONO OPERATIVI, I FONDI EUROPEI VANNO RESTITUITI

I lavori di bonifica per la ex discarica irregolare di Calvi, in provincia di Benevento, sarebbero stati eseguiti ma, non essendo stati ancora monitorati, non si sa se siano stati

Economia e Welfare

Lavoro alle donne del Sud

Con livelli di disoccupazione che arrivano al 70 per cento, ormai i bassissimi livelli di occupazione femminile costituiscono la vera e principale “questione meridionale”. Una catastrofe che va affrontata con urgenza

Economia e Welfare

Manovra di rafforzamento per i figli a carico: “Nuove regole per le detrazioni”

Arriva un rafforzamento del sostegno economico per i figli a carico, mentre il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, continua a ricordare a tutti che le risorse per la manovra sono

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi