DECRETO MEZZOGIORNO: VIENE POSTA LA FIDUCIA ALLA CAMERA

Il Governo pone la questione di fiducia alla Camera sul decreto legge Mezzogiorno. Lo annuncia nell’Aula di Montecitorio il ministro per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro. Come hanno avuto modo di sintetizzare i senatori del Pd : “L’introduzione di nuovi strumenti incentivanti per i giovani imprenditori e per il sostegno alla nascita e alla crescita di imprese; l’individuazione di aree geografiche (ZES) dove favorire l’insediamento agevolato di imprese; la semplificazione e la velocizzazione di taluni procedimenti amministrativi, con particolare riguardo alla realizzazione di investimenti e all’ operatività degli enti territoriali; il sostegno alla formazione, all’ occupazione e alla riduzione delle situazioni di disagio sociale”. Inoltre,  Resto al Sud prevede l’apertura di nuove aziende dedicate all’agricoltura, all’artigianato, all’ industria, alla pesca e all’ acquacoltura, o anche nei servizi . Ai giovani di 18-35 anni si offrono 50.000 euro, di cui il 35% a fondo perduto, a copertura dell’intero investimento e del capitale circolante, con esclusione delle spese per la progettazione e quelle per il personale . Si parla concessione ai giovani, per nove anni rinnovabili una volta, di terre incolte e immobili abbandonati di proprietà pubblica . Severo sulla questione è Roberto Occhiuto, per il quale  il decreto “è un provvedimento che contiene soltanto slogan, inutili spot, niente di strutturale o di realmente decisivo per il sud del nostro paese. E soprattutto, questa ennesima presa in giro da parte del governo, non stanzia neanche un euro di risorse aggiuntive, perchè tutto è finanziato con le somme già disponibili per il Mezzogiorno“.

Far rinascere il Sud, per decenni, incolto e diseredato è una missione che oggi, rientra tra i decreti da attuare.

Previous TORRE ANNUNZIATA, LIBERA PROPONE IL CODICE ETICO PER GLI ELETTI IN CONSIGLIO COMUNALE
Next CHAMPIONS LEAGUE :GLI ALLENATORI PIU' LONGEVI DELLA COMPETIZIONE

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

IRAQ , DISTRUTTA LA STORICA MOSCHEA DI AL-NOURI , LUOGO IN CUI AL BAGHDADI TENNE IL SUO PRIMO DISCORSO .

Diatriba tra Isis e governo americano sulla presunta distruzione di una delle più importanti moschee di Mosul, il tempo di Al Nouri, luogo dove  il leader dello Stato Islamico, Abu

ultimissime

EAV, DE LUCA: “MIRACOLO EAV: PER LA PRIMA VOLTA DOPO SETTE ANNI, VI E’ UN BILANCIO IN ATTIVO”

De Luca,Presidente della Regione Campania, in occasione della Conferenza stampa EAV per il trasporto pubblico urbano in Campania, ha parlato di: “Miracolo Eav: per la prima volta, dopo sette anni,

ultimissime

TRILATERALE A TRIESTE , GENTILONI INCONTRA MERKEL E MACRON :” C’E’ BISOGNO DI COESIONE “

“Abbiamo confermato la necessità di avere un’Unione Europea più coesa e più forte”. Così si è espresso  il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni , durante l’incontro trilaterale  svoltosi a Trieste con con

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi