DI MAIO:” DA DOMANI ARRIVA IN AULA “AMMAZZA VOLONTA’ POPOLARE””

Da domani arriva in Aula la Legge “Ammazza Volontà Popolare” progettata e messa a punto da Lega, Pd, Forza Italia e Alfano, per cercare di battere il MoVimento 5 Stelle non con i programmi e le idee (loro non ne hanno), ma con una legge elettorale ad hoc per i partiti e una loro ammucchiata e ribaltare ancora una volta la scelta degli elettori come accaduto con Monti, Letta, Renzi e Gentiloni in questa legislatura“. Così scrive in un post su facebook   il candidato premier M5S  Luigi Di Maio. “L’intento della legge è farci piombare nel caos subito dopo il voto, per non garantire alcuna governabilità del Paese e favorire l’inciucio Berlusconi-RenziUn patto già siglato. È bene che gli elettori sappiano che, se passerà la legge, un voto a Renzi sarà un voto a Berlusconi e viceversa. L’istituzionalizzazione dei voltagabbana”, attacca Di Maio che, in mattinata finirà anche gli incontri sul programma M5S vedendo, tra gli altri, Roberto Fico.

(ANSA)

Previous CAMPANIA, PALMIERI: " LA GIORNATA PER LE VITTIME DEGLI INCIDENTI SI E' CELEBRATA IN TUTTA ITALIA ED E' STATA L'OCCASIONE PER RIBADIRE L'ATTIVITA' CHE LA GIUNTA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI E L'INTEGRAZIONE LAVORATIVA"
Next DIECI ANNI DI PD. BIAGIO DE GIOVANNI:"Il nuovo Pd è nato. E ora si trova davanti a un bivio storico."

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

REATO DI TORTURA, IL SENATO SOSPENDE L’ESAME DELLA LEGGE

Il Senato ha sospeso l’esame del disegno di legge sul reato di tortura. A deciderlo è stata la conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama su richiesta di Forza Italia, Lega

ultimissime

Napoli , Fa esplodere la casa e uccide la convivente

Ha versato sul pavimento di casa due taniche di benzina e poi – secondo l’accusa dei carabinieri – ha appiccato il fuoco che ha provocato un’esplosione nell’appartamento: la convivente, in

ultimissime

Salvini indagato per sequestro di persona aggravato. Ira del ministro, attacca i pm. Stop del ministro Bonafede.I magistrati indignati.

Alta tensione tra il ministro degli Interni, Matteo Salvini, e i giudici. I magistrati palermitani hanno modificato le contestazioni ipotizzate inizialmente dalla Procura di Agrigento nei suoi confronti, contestandogli il

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi