Dichiarazioni del consigliere Moxedano relative alla presentazione dell’esposto per accertare anomali nell’autoparco Asìa a Scampia, limitrofo al campo Rom di via Cupa Perillo.

Ecco  le dichiarazione del consigliere regionale e presidente del gruppo misto, Francesco Moxedano relative all’esposto presentato questa mattina in Procura per accertare eventuali anomali dell’autoparco dell’Asìa a Scampia.

“Questa mattina alle 10:30, unitamente agli avvocati Massimiliano Tisbo e Giuseppe La Venuta, mi sono recato in Procura per depositare un esposto relativo ad accertare eventuali anomalie all’interno dell’autoparco Asìa di Scampia che, dopo il rogo divampato al campo Rom di via Cupa Perillo, ha distrutto venti mezzi della società partecipata del Comune di Napoli. Dopo l’incendio, infatti, è diventato chiaro a tutti che quell’area dove sono ricoverati centinaia di mezzi rappresenta una vera e propria bomba ecologica pronta ad esplodere e che può recare gravi danni sia ambientali che di sicurezza per la popolazione. Auspico, pertanto, che la Magistratura possa chiarire questa situazione da me esposta”.

Previous NAPOLI: IL PAN OSPITA LA MOSTRA "ISOLE NELLA CORRENTE"
Next TERRA MADRE: PRIMA BIENNALE D’ARTE CONTEMPORANEA DEL BELVEDERE DI SAN LEUCIO

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

LAVORO POST LAUREA: ILMINISTRO DELL’ECONOMIA “APRE” ALLA PROPOSTA DI DARE UNA PENSIONE “DIGNITOSA” AI COSIDDETTI “MILLENIALS”

Qualche tempo fa i sindacati avevano presentato al governo una proposta di pensionamento “dignitoso” per gli studenti universitari. È bene da lì a oggi pare che il sottosegretario dell’Economia, Pierpaolo

Economia e Welfare

Diabete: la tecnologia e un nuovo approccio alla malattia disegnano il paziente del futuro.

Vivere la propria quotidianità come le persone che non hanno il diabete: questo è il sogno degli italiani che soffrono di questa malattia. Secondo i dati ISTAT del 2016, sono

Economia e Welfare

INDUSTRY 4.0: E’ STATO PRESENTATO IN CONFINDUSTRIA EMILIA IL PRIMO CASO ITALIANO DI FILIERA MANIFATTURIERA

E’ stato presentato, in Confindustria, il primo caso italiano di filiera manifatturiera 4.0, in Emilia Romagna, che punta a diventare il modello di punta, per le aziende. Bnl Gruppo Bnp

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi