“DIMMI DI TE”, DA NAPOLI LA STORIA D’AMORE DI LUCA TRAPANESE E LA PICCOLA ALBA SU RADIO ITALIA ANNI ’60

Nuovo anno e nuove sfide per Carol Maritato su Radio Italia Anni ’60. La nota speaker radiofonica e cantautrice romana, che recentemente ha presentato il suo singolo, è da inizio anno alla conduzione di “Dimmi di Te”, trasmissione di attualità e approfondimento sui temi giudiziari, politici, sociali, economici e culturali. Un format radiofonico innovativo e ambizioso, che vede settimana per settimana ospiti ed esperti di levatura nazionale e internazionale. “Dimmi di te” va in onda tutti i martedì, dalle ore 14 alle ore 15 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma sui 100.50 Fm e in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili, sul sito  www.radioitaliaanni60roma.it e sul  sitowww.radiosanremoweb.it. Importante l’ospite della prossima puntata di “Dimmi di Te”, quella di martedì 29 gennaio. In studio interverrà Luca Trapanese che racconterà il suo rapporto speciale con Alba. Una storia d’amore con la A maiuscola, una storia d’amore con un cuore grande così. Il cuore di Luca Trapanese, 40 anni, di Napoli, gay e single. Un uomo straordinario che ha accolto nella sua vita la piccola Alba, bimba affetta da sindrome di down, abbandonata sin dalla nascita in ospedale e rifiutata da ben sette famiglie. La bimba adesso ha 20 mesi ed è diventata la protagonista del libro “Nata per te”, edito da Einaudi e scritto a quattro mani da Papa Luca con il bravo Luca Mercadante. La storia di Alba e Luca è toccante, bellissima, meravigliosa. Trapanese, che a Napoli ha fondato tre associazioni di volontariato a sostegno dei disabili, dunque la racconta a cuore aperto: dal suo primo incontro da brividi con Alba, una emozione unica la definisce, fino a oggi con la piccoletta che ama cantare e ballare. Non resta che sintonizzarvi su Radio Italia Anni ’60.
Previous TRIA :"VOGLIAMO CAMBIARE L'EUROPA "
Next COPPA ITALIA,MILAN-NAPOLI :2-0 .PIATEK CONDANNA GLI AZZURRI !RESTA SOLO L'EUROPA LEAGUE

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

PRESENTATO IL PROGRAMMA SU SVILUPPO LOCALE E INNOVAZIONE. FARESE (M5S): “RIDARE CENTRALITA’ ALLA DIGNITA’ DEL LAVORO UMANO”

«Il centro Malies nostro malgrado è lo specchio della nostra città. Come tutti potete vedere, del famoso progetto di rilancio sono rimaste solo macerie. Il Malies non ci appartiene più,

Economia e Welfare

Scuola e famiglia: un’alleanza ormai smarrita

Un ragazzino di 13 anni spedisce una propria insegnante in ospedale. Accade a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. “Un alunno di 13 anni aggredisce l´insegnante rea di non avergli

Economia e Welfare

DENUNCIA DEL GARANTE CIAMBRIELLO:” SI PUO’ COSTRUIRE UN CARCERE SENZA UNA CONDOTTA IDRICA? A SANTA MARIA CAPUA VETERE SI!”

Continua negli istituti penitenziari campani il viaggio del garante dei detenuti Samuele Ciambriello. La tappa è stata la casa circondariale di santa Maria Capua Vetere, dove sono ristretti 960 detenuti

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi