DROGA, 11 ARRESTI A NAPOLI

Due nuove ordinanze di custodia cautelare – emesse nell’ambito del medesimo procedimento dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia – sono state eseguite dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata e dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Salerno nei confronti di 11 persone (per nove è stata disposta la custodia cautelare in carcere, per altri due gli arresti domiciliari) ritenuti promotori o affiliati o agevolatori di una nuova associazione mafiosa armata, il cosiddetto clan Batti, operante nei comuni di San Giuseppe Vesuviano, Terzigno e zone vicine. Le 11 persone risultano indagate, a vario titolo, per i reati di associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di arma da fuoco, estorsione e violenza privata, aggravate dal metodo mafioso e dallo scopo di favorire il clan Batti.

Previous ROMA , DE ROSSI ANNUNCIA L'ADDIO
Next Nasce il progetto "Grand Tour", per promuovere le bellezze della Campania

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

ROMA, RAGGI ESPLODE CONTRO I MIGRANTI: “UNA MORATORIA SUI NUOVI ARRIVI”

La Sindaca Raggi esplode contro i migranti.  Infatti la Raggi ha richiesto al Ministero dell’Interno «una moratoria sui nuovi arrivi» nella Capitale, infatti nella lettera, inviata al Prefetto di Roma,

Qui ed ora

NAPOLI: IN 10 CON UNA CATENA PER RAPINARE UNO SMARTPHONE. CONTINUA L’EMERGENZA BABY GANG

In dieci, armati di catena per rapinare uno smartphone: ennesimo raid di una baby gang a Pomgiliano d’Arco (Napoli). E’ accaduto nella tarda serata di ieri: vittime due studenti di

Qui ed ora

Immigrazione: Grillo incolpa Renzi

“Renzi è politicamente responsabile del disastro immigrazione. Con il suo governo è entrata in vigore l’operazione Triton che autorizza le navi di 15 Stati europei a pattugliare il Mar Mediterraneo”.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi