L’EUROPA DEI POPOLI E DEI DIRITTI. IMPEGNO ED APPELLO DI MOVIMENTI E REALTA’ CATTOLICHE. L’EUROPA OLTRE LE PAURE E IL PESSIMISMO.

E’ l’Europa che divide la nuova destra e la nuova sinistra. Per esistere e resistere in un mondo complesso e grande oggi più che mai abbiamo bisogno di un’Europa unita. Senza unità i popoli europei rischiano di uscire dalla storia, di diventare insignificanti. In Italia il centro renziano, un pezzo di destra, quella non salviniana e buona parte della sinistra di Zingaretti e Martina sono disposte ad alleanze filoeuropee. Mentre un pezzo di sinistra radicale, la Lega, la destra estrema sono come in parte i pentastellati con posizioni anti Ue. Oltre le paure, la diffidenza e il pessimismo c’è disaffezione nei confronti di istituzioni europee che appaiono lontane e sorde. ma non illudiamoci, anche con la poco presenza dei nostri Europarlamentari , il nostro mondo locale non può durare a lungo senza Europa.

Alla fine di novembre c’è stato un appello significativo di realtà cattoliche del nostro paese, un appello rivolto ai cittadini, una voce filo Europa, al suo umanesimo, alla sua forza ragionevole, al suo modello sociale, alla sua cultura, alle sue risorse. Dal presidente delle Acli Rossini a quello dell’Azione Cattolica Truffelli, a Marco Impagliazzo della Comunità di Sant’Egidio,dal presidente Confcooperative Gardini fino ad arrivare alla Fuci, alle Fondazioni Ezio Tarantelli e Luigi Sturzo.

Cosi scrivono:” Anche le forze europee non possono vivere per sè stesse, preoccupate solo dalla loro sopravvivenza. la prospettiva non può essere solo la vittoria della propria parte contro le altre. Non ci si salva da soli, presi da interessi materiali immediati. Occorre guardare più lontano.A forza di vivere per sè, un uomo e una donna muoiono. A forza di vivere per sè si spegne anche una nazione, deperisce una comunità.”

Insomma nonostante i suoi errori e le sue debolezze L’Europa ha tanto da dare al mondo, realizza la civiltà del vivere insieme. L’Europa può dare risposte all’Africa abbandonata che cerca partner sinceri, può difendere la democrazia dove è minacciata e promuovere diritti, far arginare al terrorismo, al fanatismo e al fondamentalismo. Ecco la nostra Europa. I partiti filoeuropei sapranno mettere in campo candidature credibili per le Europee che sono all’altezza della sfida e una buona carta per ricominciare?

Previous AIDS:TI RIGUARDA!MEGLIO PREVENIRE CHE CURARE. SENZA CURE IL VIRUS PEGGIORA.
Next IL NATALE E' UN MISTERO D'AMORE, L'ANNUNCIO DI UNA GIOIA E DI UNA SPERANZA PER TUTTI. DIO SI FA PERSONA UMANA.

L'autore