Archivio

CIAMBRIELLO:” SULLE CARCERI TROPPE POLEMICHE DIVERSIVE E PAROLE SENZA SENSO. SCELTE DI MAGISTRATI CHE NON SONO EVERSORI DELL’ORDINE COSTITUITO!”

Il carcere non è la soluzione al problema della sicurezza, ma è un problema da risolvere. Mi sa che con l’inquinamento “politico-culturale”(si fa per dire) che continua a stupidire i

CIAMBRIELLO: L’INGIUSTIZIA DELLA PRIGIONE. UNA FOTOGRAFIA IN BIANCO E NERO DELLE CARCERI CAMPANE NELLA MIA RELAZIONE ANNUALE COME GARANTE.

Distanziamento sociale! Mi spaventa questo neologismo dettato dall’emergenza del Coronavirus che viviamo in questi giorni. Mi ritrovo a riflettere intorno a questo argomento e mi rendo conto che è tutta

CIAMBRIELLO:PRIMO MAGGIO,FESTA DELLA MEMORIA DEL LAVORO. C’E’ ESASPERAZIONE INDIVIDUALE E COLLETTIVA.

Il lavoro prima di tutto.In questo 1° maggio, San Giuseppe lavoratore e festa del lavoro, la pandemia ci porta a riflettere che nella sola Unione Europea si rischiano di perdere

CIAMBRIELLO:”25 APRILE, FARE MEMORIA. UN PAESE CHE NON HA MEMORIA E’ DESTINATO A NON AVERE FUTURO.”

Nell’epoca del distanziamento sociale ci può stare un virus ancora peggiore del Covid19: l’egoismo indifferente, che fa perdere la memoria. Un Paese che non ha memoria è destinato a non

J.M.CASTILLO: ” LA PANDEMIA, SALUTE ED ECONOMIA. IL CRISTIANESIMO HA QUALCOSA DA DIRE SU QUESTI DUE PROBLEMI?”

José María Castillo   È un dato di fatto che i due problemi più preoccupanti posti dal coronavirus, sono il problema della salute e il problema dell’economia. Tutti ne parlano. Perché ci troviamo di fronte

CIAMBRIELLO:” IN QUARANTENA, IL RITORNO DELLA TELEVISIONE COME AGENTE DI SOCIALIZZAZIONE, CHE UNISCE L’ITALIA. MA COSA CHIEDIAMO ALLA TV?””

Abbiamo riscoperto in questa quarantena la funzione ritualizzante della Tv. Il nostro tempo passato davanti la televisione, è cresciuto notevolmente. Nelle due Italie del coronavirus, mai come ora in tv