Eurogruppo: “Il Mes già approvato, può slittare di due mesi”

La riforma del Trattato sul Mes “è stata già approvata a giugno, stiamo solo discutendo la legislazione secondaria, meglio chiudere ora”: così fonti dell’Eurogruppo coinvolte nel negoziato sul Mes

“La firma del Trattato sul Mes a dicembre non è necessaria, può avvenire uno due-mesi più tardi”: rilevano le fonti europee. L’attuale testo di riforma relativo al meccanismo europeo di stabilità è “soddisfacente”, affermano, poi, fonti diplomatiche francesi interpellate dall’ANSA a Parigi.

Secondo queste fonti, il testo “rafforza il meccanismo europeo di stabilità, migliora l’efficacia dei suoi strumenti di precauzione” e “rafforza il quadro di sostenibilità del debito nella zona euro, rendendo minimi i potenziali effetti sulla stabilità finanziaria”.

Previous Napoli, scontri davanti al Castel dell'Ovo: diversi gli attivisti arrestati
Next Isabella Ferrari: «Nessuno può dirmi che cosa fare con il mio corpo»

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

ASSOCONSULT: SOMMINISTRA UN TEST DI AUTOVALUTAZIONE DIGITALE ALLE IMPRESE

Assoconsult decide di somministrare un questionario di autovalutazione  con 100 domande  alle aziende per valutare il proprio livello di digitalizzazione e pianificare al meglio l’applicazione del piano Industria 4.0. Un

Economia e Welfare

AGRIMEMORIE DA SPILLARE! ALL’OMBRA DELLA REGGIA ARRIVA LIBURIA, LA BIRRA ALLA CANAPA 100% CAMPANA DI WHITE TREE.

Tante le novità nel mondo della birra artigianale campana da White Tree Brewing. Dall’amore per la nostra  terra e per i suoi prodotti nasce il progetto Agrimemorie da spillare.Un progetto che

Economia e Welfare

CON LA CULTURA SI CRESCE. FISCALITA’ E STRATEGIE DI CRESCITA IN AMBITO CULTURALE PER LA CITTA’ DI NAPOLI. UN CONVEGNO PROMOSSO DALL’ORDINE DEI COMMERCIALISTI DI NAPOLI

Mercoledì 20 Aprile, si terrà a Napoli, presso la sede dell’’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli in Piazza dei Martiri 30, il convegno dal titolo “”Con

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi