EUROPA LEAGUE , SALISBURGO-NAPOLI :3-1. QUALIFICAZIONE CON I BRIVIDI PER GLI AZZURRI CHE VOLANO AI QUARTI !

IL NAPOLI VOLA AI QUARTI DI EUROPA LEAGUE ! Nonostante la sconfitta per 3-1 in trasferta contro gli austriaci del Red Bull Salisburgo , la formazione di Carlo Ancelotti agguanta la qualificazione ai quarti della competizione : decisivi il 3-0 maturato nel match del San Paolo ma anche la rete nel match di ritorno di Arek Milik ,simbolo della qualificazione azzurra .

Per quanto concerne le formazioni, Ancelotti conferma il suo 4-4-2 con molte modifiche rispetto alla trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo: Meret in porta; difesa inedita con Hysaj, Luperto, Chiriches e Mario Rui .A centrocampo,spazio al tandem Fabian Ruiz -Alla,sostenuti ai lati da Zielinski e Callejon, mentre in attacco ,visto il forfait di Insigne, spazio alla coppia Milik- Mertens.Tutto confermato in casa Salisburgo con il tecnico Marco Rose che conferma il suo 4-4-2 con la coppia offensiva composta da Minamino e Dabbur. Ottimo l’avvio del Napoli che passa subito in vantaggio con Milik che sfrutta un errore della difesa dei padroni di casa ed in sforbiciata batte Walke ,firmando il suo secondo centro nella competizione. Gli azzurri premono e sfiorano il raddoppio con Mertens che di testa non inquadra lo specchio della porta. Nel momento di maggior pressione della formazione di Ancelotti, arriva il pareggio del Salisburgo con Dabbur che sfrutta il grave errore di Allan e batte Meret ,siglando il suo ottavo centro nella competizione. Nel finale ,un’occasione per parte :gli azzurri si rendono pericolosi con il sinistro di Fabian Ruiz che si stampa sul palo ,mentre il Salisburgo sfiora il vantaggio con Minamino che calcia a lato .

Nella ripresa, parte forte il Salisburgo che preme sull’acceleratore e che al 50′ minuto trova il 2-1 con Gulbransen che su grande cross del capitano Ulmer, anticipa Mario Rui e batte Meret, firmando il sorpasso della formazione di Rose. L’undici austriaco trae nuova linfa dopo il nuovo vantaggio e va vicino al tris prima con Dabbur che di testa non inquadra lo specchio della porta e successivamente con Minamino che impegna Meret. Poche ,pochissime le sortite offensive degli azzurri che nel finale subiscono il definitivo 3-1 causa la rete siglata Leitgeb che chiude il match . Da sottolineare alcune opinioni dei quotidiani come quella del “IL MATTINO”:Il Napoli cade a Salisburgo: 3-1
ma stacca il pass per i quarti .Insomma ,una sconfitta in dolore per la formazione di Carlo Ancelotti che soffre ma che alla fine ,approda ai quarti di Europa League ,obiettivo ormai primario della stagione .

Previous Borsa: Europa apre in rialzo
Next F1 ,VETTEL :"C'E' GRANDE VOGLIA ! DOBBIAMO LAVORARE"

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

NAPOLI , CROLLA IL MURO DI UN EX MONASTERO. QUATTRO GLI OPERAI FERITI

E’ crollato il muro perimetrale di un ex monastero in via San Paolo, chiesa San Paolo Maggiore, nella zona dei Tribunali nel centro storico di Napoli. Cinque operai sono stati complessivamente coinvolti:

ultimissime

ELEZIONI 2018, DI MAIO: ” NOI NON SIAMO NE’ DI DESTRA NE’ DI SINISTRA, SONO CATEGORIE SUPERATE. NON SIAMO UNA FORZA TERRITORIALE, SIAMO INEVITABILMENTE PROIETTATI AL GOVERNO DI QUESTO PAESE”

 “In questi giorni tutti stanno provando ad avvicinarci alla destra o alla sinistra,noi non siamo né di destra né di sinistra, sono categorie superate e dobbiamo dirlo con forza perché

Economia e Welfare

LOTTA ALLE POVERTA’:APPROVATO IL REDDITO DI INCLUSIONE.RISORSE PER QUASI DUE MILIARDI.

Un contributo mensile (fino a 480 euro) per chi è sotto la soglia di povertà assoluta. Precedenza ai nuclei familiari con figli minori e ultra 55enni senza lavoro. Risorse per

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi