EUROZONA , DRAGHI SALVA L’EURO MA LA SFIDA NON E’ANCORA FINITA

L’implosione dell’Eurozona è fuori pericolo,la ripresa accelera, i rendimenti dei titoli ad alto rischio sono crollati: questi non sono altro che i successi di Mario Draghi a cinque anni dal ‘whatever it takes’, l’impegno preso il 26 luglio 2012 a fare “qualunque cosa necessaria” per salvare l’unione monetaria, prima del quantitative easing.

Il bilancio è positivo: nessuno, oggi, sui mercati, punta seriamente sulla fine dell’euro. nemmeno sull’uscita della Grecia.

Il rendimento del Btp italiano decennale, da oltre il 6% di cinque anni fa, un livello insostenibile che faceva temere l’implosione con l’uscita di un membro fondatore dell’euro, sono crollati e oggi valgono poco più del 2%. L’inflazione dell’Eurozona ha retto, grazie al ‘Qe’, e oggi è all’1,3% dal 2,4% di allora nonostante anni di spinte deflazionistiche. la disoccupazione è al 9,3% dall’11,4% di cinque anni fa, la crescita sfiora il 2% mentre allora era recessione.

Per i governi, le politiche della Bce dal 2008, agli inizi della fase espansiva che continua tuttora, ad oggi hanno prodotto 1.000 miliardi di risparmi sul finanziamento del debito pubblico abbassando i tassi sui titoli di Stato, secondo stime della Bundesbank sfiora l’11% del Pil contro il quasi 8% della Germania.

Oggi, a distanza di cinque anni e con il bilancio della Bce salito a 4.200 miliardi di euro, al 40% del Pil dell’Eurozona contro il 25% della Fed, i mercati sanno che la Penisola, allora percepita come un fattore di rischio maggiore della Grecia date le sue dimensioni, è in ripresa.

Previous OSPEDALE DI GRAGNANO , LE DICHIARAZIONI DEL CONSIGLIERE REGIONALE ALFONSO LONGOBARDI: "IMPEGNO MANTENUTO, SEMPRE PIÙ ESEMPIO DELLA NUOVA SANITÀ IN CAMPANIA.IN DUE ANNI LO ABBIAMO RESO UNA ECCELLENZA REGIONALE"
Next CALCIOMERCATO INTERNAZIONALE , LA TOP 11 DEGLI ACQUISTI PIU' COSTOSI : DA LUKAKU A MORATA

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

ORDINE PROVINCIALEDEI MEDICI – CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI CASERTA ,GIOVEDI 29 NOVEMBRE 2018 – ORE 15 “LA MEDICINA DI GENERE ENTRA NEL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE”

La Commissione Osservatorio Professione Medica ed Odontoiatrica al Femminile dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Caserta, con la collaborazione della locale sezione provinciale del Soroptimist International e con

Economia e Welfare

Olivicoltore e Assaggiatore olio di oliva vergine ed extravergine .Seminario e consegna degli attestati di fine corso di formazione a Sonnino

Si è chiusa a Sonnino la seconda parte del corso gratuito di formazione “Olivicoltore e Assaggiatore olio di oliva vergine ed extravergine”, organizzato dall’associazione CAPOL (Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole Latina), nell’ambito

Economia e Welfare

IMMOBILI SEQUESTRATI ALLA CAMORRA ASSEGNATI A UN CENTRO INTERCULTURALE E ALL’ACSI

Il prossimo lunedì 3 agosto – alle ore 11,00, nella sala “Cirillo” di Palazzo Matteotti – il Sindaco Metropolitano di Napoli, Luigi de Magistris, procederà alla consegna delle chiavi di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi