Facebook studia una propria criptovaluta

Facebook sta pianificando un sistema di pagamento basato su criptovaluta che potrebbe essere utilizzato da miliardi di utenti in tutto il mondo. Lo rivela il Wall Street Journal.

Il sistema sarebbe basato su una moneta digitale simile al bitcoin, ma con la sostanziale differenza che avrebbe un valore stabile. Le criptovalute, invece, sono suscettibili a fluttuazioni di valore molto significative. Questo sistema potrebbe mettere in pericolo le carte di credito perché non imporrebbe le commissioni che invece queste ultime hanno.

Secondo il rapporto del WSJ, Facebook sta reclutando dozzine di società finanziarie e negozi online per lanciare la rete. Il social network potrebbe anche elaborare un metodo per invogliare gli utenti a utilizzare la nuova funzione

Previous LA COSTITUZIONE ENTRA NEL CARCERE DI POGGIOREALE. RICOSTRUIRE PER RITROVARSI. MARCO ZURZOLO EMOZIONA.
Next VENEZUELA :ANCORA ALTA LA TENSIONE DOPO GLI SCONTRI

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Il carcere in mostra. Alla Galleria Umberto I di Napoli, la “Mostra Mercato”, con i prodotti realizzati dai detenuti degli istituti di pena della Campania

Si è tenuta lo scorso sabato, presso la Galleria Umberto I di Napoli, la “Mostra Mercato” dei prodotti realizzati negli istituti e nei servizi penitenziari della Campania. Una iniziativa promossa

Officina delle idee

NAPOLI , MODA DESIGN: SI PARTE DA UN COLPO D’OCCHIO SULLA CITTA’

Il roof al decimo piano del Royal Continental di Napoli è un luogo incantevole. Sarà perchè il magico Castel dell’Ovo è a un soffio, sarà perché si può godere della

Officina delle idee

Ponte Morandi: la dedica in poesia di Jonathan Kashanian

“Una data: 14 agosto del 2018. Un orario: 11.36 . L’altezza si è abbattuta, azzerata, e tutta Genova è precipitata nel mare. L’anima di 43 persone è stata tolta di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi