Facebook studia una propria criptovaluta

Facebook sta pianificando un sistema di pagamento basato su criptovaluta che potrebbe essere utilizzato da miliardi di utenti in tutto il mondo. Lo rivela il Wall Street Journal.

Il sistema sarebbe basato su una moneta digitale simile al bitcoin, ma con la sostanziale differenza che avrebbe un valore stabile. Le criptovalute, invece, sono suscettibili a fluttuazioni di valore molto significative. Questo sistema potrebbe mettere in pericolo le carte di credito perché non imporrebbe le commissioni che invece queste ultime hanno.

Secondo il rapporto del WSJ, Facebook sta reclutando dozzine di società finanziarie e negozi online per lanciare la rete. Il social network potrebbe anche elaborare un metodo per invogliare gli utenti a utilizzare la nuova funzione

Previous LA COSTITUZIONE ENTRA NEL CARCERE DI POGGIOREALE. RICOSTRUIRE PER RITROVARSI. MARCO ZURZOLO EMOZIONA.
Next VENEZUELA :ANCORA ALTA LA TENSIONE DOPO GLI SCONTRI

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

IL CARD.SEPE AL LICEO MAZZINI:”IL CARATTERE NON CONTENIBILE E NON MISURABILE DELLA CARITA’.”

“Cari ragazzi non credete a chi vi dice che il futuro è vostro. E’ vostro il presente, fatto si di studio,sacrifici e responsabilità. Ma ognuno di voi è dono,siamo vasi

Officina delle idee

Nicola Caputo (PD):”Consiglio UE: su migrazione accordo al ribasso”

Sul tema della migrazione, è intervenuto Nicola Caputo, europarlamentare del PD. Una presa di posizione chiara e decisa, la sua, su un tema che è al centro del dibattito politico

Officina delle idee

Rom: l’odio del nostro tempo

Qualche giorno fa, in Francia, nei dintorni di Parigi, dodici uomini si sono macchiati di un crimine orribile. Hanno prelevato un ragazzo di sedici anni, lo hanno fatto salire a

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi