Ferragosto solidale per De Magistris tra centri per anziani e per minori.

A Napoli il Ferragosto ha il sapore della solidarietà: il sindaco Luigi de Magistris – si apprende da una nota del Comune – accompagnato dal comandante della Polizia Municipale Ciro Esposito, dal vice sindaco Raffaele Del Giudice e dall’assessore Alessandra Clemente, ha iniziato la giornata con il tradizionale saluto alle pattuglie in servizio in Piazza Trieste e Trento. Subito dopo de Magistris, assieme all’assessore al Welfare Roberta Gaeta, ha fatto visita agli anziani degenti della Colonia Geremicca, residenza sanitaria geriatrica assistenziale.
La tappa successiva è stata il pranzo dell’accoglienza al Centro polifunzionale San Francesco a Marechiaro, che ospita alcuni dei minori migranti arrivati con lo sbarco di maggio. La giornata di de Magistris è poi proseguita nel primo pomeriggio con una visita alla struttura della Protezione Civile al Ponte dei Francesi ed al comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Via Tarantini. In serata la partecipazione alle 21 alla Notte della Tammorra.

Previous MITI DI NAPOLI: LA STORIA DI PUOLO
Next PRELIMINARE DI CHAMPIONS LEAGUE , NAPOLI-NIZZA :GLI AZZURRI A CACCIA DELLA QUALIFICAZIONE

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Nuove regole contro l’evasione fiscale: dal 1 luglio attenzione ai pagamenti in contanti

Da mercoledì 1 luglio il tetto per i pagamenti in contanti cala da 3.000 a 2.000 euro, poi scenderà ancora a 1.000 euro da gennaio 2022. Meno cash in circolazione,

Economia e Welfare

Sabato 4 febbraio la presentazione ufficiale del laboratorio: “I bambini imparano ciò che vivono”

L’ASPU (Associazione per lo sviluppo della persona e del potenziale umano) darà inizio al laboratorio “I bambini imparano ciò che vivono” rivolto a bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni,

Economia e Welfare

ECONOMIA ,LE TECNICHE DI RISCATTO

Sono recentissimi i dati sul calo della produzione industriale che parlano di un meno 7,3%, nonche’ degli ordinativi diminuiti del 5,3% ( dati Istat del dicembre 2018 nel confronto con

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi