FESTA DI HALLOWEEN: TRA STORIA,TRADIZIONI ED EVENTI CONTEMPORANEI

La festa di HALLOWEEN cade nella notte tra il 31 ottobre ed il 1 novembre,  appartiene alla tradizione anglosassone arrivata in Italia soltanto alcuni anni fa molto simile alla nostrana festa di Carnevale anche se le origini della prima sono molto diverse.

Anche se molti studiosi sostengono che non si possono copiare le tradizioni altrui e che si debbano conservare le proprie, quella di Halloween, è una festa molto attesa sopratutto dai bambini che , ogni immancabile anno ,si travestono da streghe o stregoni per poi bussare alle porte di casa di tutte le famiglie recitando la famosa frase: “dolcetto o scherzetto?”.

HALLOWEEN è quindi una festa di origine anglosassone laica senza alcun significato religioso , almeno in Italia, definita la “festa delle zucche” che secondo la tradizione irlandese venivano coltivate  rape di questo particolare tipo di ortaggio. Ma nonostante tutto ciò questa festa divenuta tale in Italia durante gli anni ed  ha una sua storia ed un suo fascino, infatti non a caso tutto inizia dalla Roma antica, qualcuno la collega alla festa dedicata a POMONA (dea romana di semi e frutti ) o alla festa dei defunti che l’indimenticabile Antonio De Curtis ,in arte TOTO’, ci ricorda all’interno della sua:” A LIVELLA”, ma è probabile che l’origine della festa stia nella festa celtica dello SAMHAIN che significa fine dell’estate,infatti secondo l’antico calendario celtico il nuovo anno iniziava proprio nella notte tra il 31 ottobre ed il 1 novembre.

Da qualche anno questa festività è diventata un vero e proprio Management per molte discoteche e locali di ogni parte d’Italia che organizzano veri e propri Party , coinvolgendo ragazze e ragazzi di qualsiasi età anche gli ultra trentenni. In Campania, ad esempio, numerosi sono gli eventi che sono stati organizzati nella settimana che va dal 27 ottobre al 2 novembre proprio in concomitanza con la festa: da “una notte al museo” al MAV (museo archeologico virtuale) tenutosi lo scorso 28 ottobre  fino all’HALLOWEEN VILLAGE di GIUGLIANO  svoltosi anch’esso Sabato 28 ottobre e DOMENICA 29 ottobre e ancora:HALLOWEEN al borgo- Casertavecchia ,notte dello scorzamuriello- Eboli, HALLOWEEN al lago d’Averno.

Anche la città di Napoli , in particolar modo , ha organizzato numerosi eventi a tema per festeggiare la festività: l’associazione Le Capere TOUR ha organizzato una visita guidata presso la chiesa di Santa Maria La Nova dove si dice sia custodita la tomba del vampiro famoso, “il conte DRACULA”. L’associazione “insolita guida Napoli” ha riadattato la celebre “cena con delitto”. I più piccoli potranno partecipare al tour “dolcetto o scherzetto” la mattina del 1 novembre (festa di tutti i santi) alla ricerca di streghe e fantasmi attraverso i vicoli di città. All’arenile di Bagnoli ci sarà una festa a tema “IT il pagliaccio assassino” , con musica dal vivo e DJ SET, questo ed altro animeranno questa festività che divide in due gli italiani, chi la odia e chi la ama, quindi “dolcetto o scherzetto?

Previous Serie A, undicesima giornata: l'Inter tiene il passo del Napoli . Trionfi esterni anche per Juventus e Lazio
Next GUIDO CATALANO, NEL SUO LIBRO "D'AMORE SI MUORE, MA IO NO", RACCONTA IN MODO BUFFO UNO DEI CAPISALDI DELLA VITA

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Da Puteoli a Pozzuoli, una storia gloriosa

Nel 531 a.C. approdarono presso le coste puteolane alcuni profughi di Samo, sfuggiti alla tirannide di Policrate e fondarono, con il consenso di Cuma, la città di Dicearchia cioè del

Officina delle idee

MARIANO D’ANTONIO:”LA LEZIONE DELL’ELEZIONE DI MACRON,AL DI LA’ DEI GIOCHETTI E DELLE IMITAZIONI.”

Quale lezione viene a noi italiani dall’elezione di Emmanuel Macron alla presidenza della Repubblica francese? La prima lezione è che la tenacia e il coraggio nel perseguire un progetto politico

Officina delle idee

IL MAGISTRATO TULLIO MORELLO NELLA PRIMA PUNTATA DI GLOBULI AZZURRI :”NAPOLI, UNA DIFESA DA REGISTRARE MA GIA’ UN ATTACCO PROLIFICO “.

Parte la nuova stagione della trasmissione Globuli Azzurri, ideata e diretta da Samuele Ciambriello, accompagnato da Mary D’Onofrio e trasmesso sul JulieItalia e sul Canale 819 di Sky. La prima

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi