FESTIVAL DELLE VILLE VESUVIANE , SUL PALCO TANTISSIMI ARTISTI : DA BENNATO A CAPOSELA

Ad Ercolano , si da il via alla 28esima edizione del Festival delle Ville Vesuviane, a cura della Fondazione Ente Ville Vesuviane presieduta dal professore Giuseppe Galasso. Dal 6 luglio al Parco sul mare di Villa Favorita a Ercolano si terranno i grandi concerti come quello di Edoardo Bennato con il tour “Pronti a salpare” e via così con il 13 con Vinicio Capossela in un concerto-invenzione “Ludis”, scritto appositamente per il Parco sul mare della Villa. Infatti ,il mese di Luglio sarà dedicato alla “Grande Musica” al Parco sul mare della Villa Favorita di Ercolano. La platea è passata da 2500 a 4mila posti. Il 6, Edoardo Bennato farà tappa con il tour “Pronti a salpare” tra nuovi brani e classici del repertorio. Il 13 “Ludis”, un atto unico di Vinicio Capossela: un concerto-invenzione che il cantautore ha pensato appositamente per il parco della Villa, luogo di ameni soggiorni, svaghi, giochi e amori di Ferdinando IV di Borbone.Successivamente , il  27,  sarà il turno di una band di culto dell’elettronica,  i Planet Funk, con “Recall tour 2017”. Il 30 infine ,  ci sarà l’omaggio ai 50 anni di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” con The Abbey Road, tribute band unica per cura dei dettagli, dalle voci agli strumenti d’epoca, al look e alle movenze. Un evento emozionante , che intreccia la cultura con la tradizione napoletana

Previous Banche Venete: inizia la trattativa per gli esuberi
Next Moto Gp , Gran Premio del Sachsenring : Trionfa Marquez

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

RITORNA LA SECONDA EDIZIONE DELL’EVENTO: ” LSDM CAPUTO CHEF PROJECT” E SI RITORNA A PARLARE DI PANE CON IL TEMA ” TUTTO IN UN MORSO”

Si torna a parlare di pane con la seconda edizione di “LSDM Caputo Chef Project”, progetto firmato LSDM e Mulino Caputo, in collaborazione con il Luciano Pignataro Wine&Food Blog. Dopo il successo della prima edizione

Officina delle idee

Le elezioni spagnole: una dirompente novità

Il voto spagnolo ha sancito la scomparsa del tradizionale bipartitismo. Come dice “El Paìs” di  oggi: “Las mayorìas se tratan no se ganan”. Da oggi in poi le maggioranze si

Officina delle idee

FUNERALE DEL BOSS DI ROMA: L’ITALIA SI SCANDALIZZA IN RITARDO E PRESTO, INVECE, DIMENTICHERA’

  E quindi? Davvero dovremmo far finta di sorprenderci di fronte a tutto ciò che è stato organizzato nella Capitale per l’addio di uno dei boss mafiosi più potenti di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi