FINALMENTE CHIUDE IL CALCIOMERCATO. JUVE SFUMA WITSEL, MAXIMOVIC-NAPOLI OK CON IL BRIVIDO E GABBIA RIMANE

Signori e signore finalmente è terminato il calciomercato…e diremmo noi finalmente!Una incomprensibile e prolungata agonia, per gentile concessione degli alti palazzi che non serve a dare evidentemente chiarezza ad alcuni club, che cercano spasmodica mente l’acquisto ad effetto al suono della sirena. Tra queste sicuramente non c’è la Juventus vera regina del calciomercato, che pur privandosi di Pogba per la cifra monstre di 130 milioni di euro e’stata capace di acquistare campioni del calibro di Higuain, Panic, Benatia,il gioiellino Placa, D.Alves su tutti, la riconferma di Cuadrado pur vedendo sfumare sul filo di lana Witsel. Ed ora passiamo al mercato del Napoli: la squadra azzurra attraverso introiti derivanti dalla Champions e la cifra derivante dalla cessione di Higuain, poteva spaccare il mercato facendo fuoco e fiamme, ma ha optato per la linea giovane, potenziamento della panchina per competere su più fronti. La difesa e’ stata puntellata da Tonelli e al rush finale da Maximovic per 30 milioni di euro…di piu non si poteva fare… Il centrocampo e’ stato ringalluzzito dall’estro del croato Rog di cui ne sentiremo parlare molto presto, Zielinsky sulla trequarti potrebbe in certe situazioni diventare la vera scheggia impazzita degli azzurri per lo scudetto , Giaccherini e’ più di un sostituto di Callejon e la sua esperienza internazionale potrebbe tornare utile, Diawara era il giocatore fisico statuario cattivo che agli azzurri mancava. In attacco il centravanti polacco Milik che ha nel suo bagaglio tecnico 20 goal a stagione con comprovata esperienza internazionale. C’è un po a sorpresa la conferma di Gabbiadini e rende un po stucchevole la strategia operata dal club azzurro in merito alla gestione di un suo tesserato, ora anche Nazionale che ha del clamoroso . Come è possibile confermare un giocatore che si sente ormai in partenza ed evidentemente fuori dalle logiche tattiche di Sarri? Evidente che il club e allenatore tutt’ora ritengano il Gabbia inadeguato per il ruolo di cecchino…ma ormai è andata così è si spera che si riescano a  crearsi dinamiche atte alla maturazione definitiva di Manolo, per far felici i tifosi scettici e rivalutarsi con una società che giocoforza dovrà credere in lui…

Previous Migranti, Ungheria al voto sulle quote
Next Lavoro: Poletti “I dati Istat di luglio confermano positivamente le tendenze di breve e di lungo periodo”

L'autore

Può piacerti anche

Sport

PAVOLETTI al Napoli? E’ quasi fatta !

Pavoletti al Napoli, ci siamo. Fatta? Non ancora. Quasi. Perché per il passaggio definitivo dell’attaccante del Genoa in azzurro mancano solo le sue visite mediche, previste per le prossime settimane.

Sport

Calcio-scommesse: da Catanzaro spuntano i nomi di Lotito e della Salernitana

Nuova ondata di fango sul mondo del pallone. L’operazione “Dirty Soccer”, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, infatti, ha portato a diverse decine di fermi tra calciatori e dirigenti

Sport

SERIE A, 20MILA EURO DI MULTA ALLA SOCIETÀ BLUCERCHIATA PER CORI RAZZISTI CONTRO IL NAPOLI

La Sampdoria dovrà sborsare ben 20mila euro per cori razzisti intonati dai propri tifosi contro i napoletani durante la partita di campionato di domenica scorsa al Ferraris durante Sampdoria e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi