Focolaio Mondragone: notte calma, stretto cerchio zona rossa

 È trascorsa senza incidenti la notte a Mondragone (Caserta) dove è stato scoperto un focolaio di Covid-19 tra le palazzine ex-Cirio, abitate prevalentemente da bulgari di etnia Rom. Le forze dell’ordine, integrate dai Baschi verdi della Guardia di Finanza e da agenti del Reparto Mobile della Polizia, hanno stretto il cordone della zona rossa, uno spazio limitato a cinque palazzoni. I bulgari, tranquillizzati dalla distribuzione di generi alimentari da, parte della Protezione civile, restano affacciati ai balconi. Nel resto del centro del litorale domizio i residenti, tutti con mascherina, anche in strada, mostrano qualche sintomo di insofferenza per le tv, che danneggerebbero lo sforzo di ripresa turistica del territorio.

Gli uffici del Comune sono chiusi come in un sabato qualunque, e questo accende la polemica dell’opposizione di centrodestra. “La chiusura degli uffici, in un momento come questo- dice l’ex sindaco Giovanni Schiappa– e’ il segno della chiusura ai problemi di questa amministrazione, che deve rispondere insieme alla Regione, di questa emergenza. Il 7 aprile avevo chiesto al sindaco tamponi per l’intera comunità bulgara.La richiesta è stata ignorata”.

Nel pomeriggio di lunedì è confermato l’arrivo del leader della Lega, Matteo Salvini, a Mondragone. “Non ci sarà una manifestazione- dice Schiappa- ma incontri con i cittadini e con i consiglieri “. 

Previous GIORNATA MONDIALE DELLA TORTURA. IL GARANTE CAMPANO CIAMBRIELLO: "TRATTAMENTI DISUMANI E DEGRADANTI IN TANTE FORME E IN TANTI LUOGHI ANCHE QUI DA NOI"
Next Turismo: l'Onu sceglie l'Italia per la ripartenza

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

CRISCUOLO : ” FORZA ITALIA , ALFANO E LA FINE DI FORZA ITALIA “

Beh , in Campania qualcosa da dire sul ministro Alfano Angelino ne abbiamo. Promosso a delfino di Berlusconi ben presto questi si dovette ricredere . Il progetto NCD era davvero

ultimissime

Il sindaco di Napoli De Magistris:” Si va al voto? Io ci sono.Gli eversori vanno fermati.”

“Nel pieno di un agosto di fuoco il Governo è scoppiato. Sembra imminente la consumazione definitiva di un’esperienza politica e di governo complessivamente dannosa per la tenuta democratica del nostro

ultimissime

ADESIVI ANTISEMITI CON L’IMMAGINE DI ANNA FRANK CON LA MAGLIA DELLA ROMA INVADONO LA CURVA SUD DELL’OLIMPICO. INDIVIDUATE 16 PERSONE RESPONSABILI, DI CUI TRE MINORI

Sono 16,  le persone identificate dalla polizia in relazione alla vicenda degli adesivi con l’immagine di Anna Frank con la maglia della Roma lasciati domenica sera da alcuni tifosi della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi