FONDI UE. COZZOLINO (PD): DALLA PROGRAMMAZIONE 2021-2027, RISORSE INGENTI PER L’ITALIA E IL MEZZOGIORNO

“La nuova programmazione dei fondi europei prevede circa 38 miliardi che, se cofinanziati al 50% dalle Regioni, possono arrivare a circa 80 miliardi per il periodo 2021-2027. Risorse ingenti da dedicare alla grande sfida ambientale – difesa del suolo e delle coste, prevenzione nelle zone a rischio sismico e idrogeologico, riqualificazione urbana e dei Centri storici nonché tutela del patrimonio naturale –, allo sviluppo e ai diritti sociali.

Stiamo venendo da un decennio di crisi, che ha provocato tanta disuguaglianza: dobbiamo creare occupazione di qualità, collaborare con le nostre università e Centri di ricerca per rendere i nostri prodotti competitivi, mettere l’innovazione e le tecnologie al servizio del lavoro e delle imprese. Le future politiche devono mettere al primo posto l’emergenza occupazionale – soprattutto giovanile e femminile – e superare tutti i divari generazionali e di genere che ancora permangono nel mondo del lavoro. Quanto prospettato si sta già attuando, per esempio, in Campania – proprio grazie alla sinergia con la Regione”. Così l’eurodeputato Andrea Cozzolino a margine del convegno promosso dalla Fondazione Ifel Campania presso il Museo ferroviario nazionale di Pietrarsa, a Portici, sulle novità del nuovo ciclo di fondi europei 2021-2017.

Previous COPPA LIBERTADORES :IL RITORNO TRA BOCA E RIVER SI DISPUTERA' AL SANTIAGO BERNABEU
Next Napoli ,Sequestrati 580 kg di fuochi d'artificio

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Corea del Nord, Seul sgancia 8 bombe al confine. Trump: ‘Tutte le opzioni sul tavolo’ Missile nordcoreano sorvola Giappone e cade in mare. Manovre aeree di Seul

Non si fa attendere la risposta di Seul dopo la nuova provocazione di Kim. Le Forze armate della Corea del Sud – secondo quanto riporta il quotidiano britannico Independent –

Qui ed ora

Uccide uomo in gara fra auto, arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli (Napoli) hanno arrestato per omicidio stradale C.D., 21enne che gareggiando in auto con avversario un coetaneo provocò, nella notte tra venerdì e sabato scorsi,

Qui ed ora

Camorra:il Centro Operativo Dia di Napoli sta portando a termine  un’ ordinanza per 6,anche due medici

Il Centro Operativo Dia di Napoli sta portando a termine  un’ordinanza di custodia nei confronti di due fratelli, Luigi e Antonio D’Ari, due medici, uno anestesista e l’altro chirurgo estetico,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi