FUNERALI SALERNO, BOLDRINI:” DEDICO A QUESTE GIOVANISSIME DONNE CHE NON CE L’HANNO FATTA LA CONFERENZA CHE TERREMO A MONTECITORIO SULLA PARTNERSHIP ITALIA-NIGERIA NELLA LOTTA ALLA TRATTA”

Esprimo il mio più profondo cordoglio alle autorità nigeriane e ai familiari delle 26 ragazze di cui oggi la città di Salerno in lutto celebra i funerali, nuove vittime di questa infinita tragedia del Mediterraneo”. Così si è espresso  in una nota, la Presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini aggiungendo:  “Dedico a queste giovanissime donne che non ce l’hanno fatta  la conferenza che proprio martedì prossimo terremo a Montecitorio sulla partnership Italia-Nigeria nella lotta alla tratta, per capire come i nostri due Paesi possano intensificare il contrasto a questa autentica forma di schiavitù contemporanea. All’incontro prenderanno parte tra gli altri il Presidente della Camera dei Rappresentanti nigeriana e il Governatore di Edo State, insieme al quale avevo visitato nel maggio scorso la città di Benin, dalla quale partono molte delle ragazze nigeriane che vengono vendute e indotte con la violenza a prostituirsi sui marciapiedi delle nostre città”.Al rito partecipa il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. C’è anche il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, insieme con i tredici sindaci che hanno deciso di accogliere una o più salme nei cimiteri dei loro rispettivi comuni. Nove dei ventisei corpi riposeranno infatti nel camposanto di Brignano, due a Pellezzano, Baronissi, Pontecagnano Faiano e Sala Consilina, uno a Petina, Sassano, Montesano sulla Marcellana, Battipaglia, Contursi Terme, Novi Velia, Polla, Atena Lucana e Montecorvino Rovella. Ogni primo cittadino sarà accompagnato dal gonfalone, simbolo della cittadinanza. La partecipazione al dolore è collettiva. Segno ulteriore, forse quello più simbolico a Salerno, è lo spegnimento delle luci d’artista. Tra le 18.30 e le 19, le luminarie si spegneranno su corso Vittorio Emanuele, nella villa comunale e in piazza Flavio Gioia.

Previous Del Basso De Caro indagato a Benevento Sottosegretario,vicenda del 2012 riemerge ora come fiume carsico
Next IL MINISTRO DEI BENI CULTURALI DARIO FRANCESCHINI: "PORTEREMO L'ALTA VELOCITÀ FINO A PALERMO"

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

SANREMO 2018: CONTINUA COL BOTTO ANCHE LA TERZA PUNTATA DEL FESTIVAL INCENTRATA SUL TEMA DEL FEMMINICIDIO E SU DI UN BAGLIONI CHE SPETTINA

Il Rock apre la terza puntata della Kermesse italiana, con un Baglioni che strimpella la sua hit “Via”, poi da il là alla gara delle Nuove Proposte. Continua   il trend

ultimissime

25 APRILE FESTA DELLA LIBERAZIONE:FARE MEMORIA, VIVERE DA UOMINI E MORIRE DA UOMINI.

di Samuele Ciambriello La celebrazione dalla totale liberazione del territorio italiano dai nazifascisti il 25 aprile del 1945 è dichiarata festa nazionale. Qualcuno vorrebbe abolire la festa della liberazione dalla

ultimissime

Tanzania: si rovescia il traghetto, rimangono 127 migranti morti

Sono oltre 127 i cadaveri recuperati dopo il ribaltamento di un traghetto sul lago Vittoria, in Tanzania. Lo riferisce la radio di Stato. Le operazioni di recupero continuano, si teme

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi