Germania, Angela Merkel non si ricandida per il ruolo di cancelliera

Angela Merkel ha annunciato l’uscita dal Bundestag dopo la fine della legislatura in corso. ‘E’ il mio ultimo mandato da cancelliera, lascio anche presidenza Cdu. Non voglio più incarichi politici’.

“I risultati nelle elezioni sono oltremodo amari e deludenti sia in Assia che nel Bund”. “È deplorevole, perché il governo nero verde ha portato un bilancio convincente”, ha spiegato Merkel parlando a Berlino dopo la doppia sconfitta elettorale in Assia e in Baviera.

Come cancelliera ho la responsabilità di tutto, per quello che riesce e per quello che non riesce. E’ giunto il momento di aprire un nuovo capitolo: non mi ricandiderò come presidente della Cdu, questo quarto mandato è l’ultimo come cancelliera, non mi ricandiderò al Bundestag nel 2021 e non voglio altri incarichi politici”. “Non sono nata cancelliera”, ha aggiunto Merkel.

“È chiaro che così non si può andare avanti. L’immagine del governo è inaccettabile“, ha aggiunto. “E questo ha ragioni più profonde che ragioni di comunicazione”, ha affermato rimandando a un problema di “cultura del lavoro”. Infine Merkel ha escluso una sua ricandidatura anche se il governo attuale cadesse, per il ritiro della Spd.

“Per me si tratta di aprire una strada verso il futuro”, ha spiegato Angela Merkel, affermando di aver riflettuto molto, su come si potesse favorire una successione nella Cdu. Merkel ha anche sottolineato di voler “lasciare i propri incarichi con dignità, così come li ho svolti”.

Previous NAPOLI, OGGI SCUOLE CHIUSE PER MALTEMPO
Next Come la musica e le serie tv, anche le applicazioni per smartphone potrebbero in futuro essere fruibili in abbonamento

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Le associazioni ambientaliste della Valle di Suessola e di Acerra unite contro i roghi

“Lo spettacolo drammatico delle fiamme che stanno divorando il territorio campano è reso più drammatico dall’immobilismo istituzionale degli ultimi giorni. Siamo di fronte ad un attacco molteplice: dai roghi di

Qui ed ora

CASERTA: RAPINA A DUE CONIUGI, CHE VENGONO PICCHIATI

I carabinieri hanno arrestato nel Casertano, il 31enne polacco Jasak Martin, resosi responsabile di una tentata rapina in abitazione dove  ha malmenato i due coniugi che vi risiedono, finiti poi

Qui ed ora

Sassi da ragazzini contro i Vigili del fuoco

Sassi contro i vigili del fuoco perché, nel centro storico di Napoli, stavano rimuovendo un grosso quantitativo di legname ammassato in un’area abbandonata per la ricorrenza del ‘Cippo’ di Sant’Antonio

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi