Gigi Cagni a Radio Club 91: “Il Napoli deve essere cinico. La risalita della Juventus? E’ anche demerito delle altre squadre”

Gigi Cagni, ex allenatore tra gli altri di Empoli e Salernitana, ha parlato a Radio Club 91, nel corso di Globuli Azzurri, in onda dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 17.

“Il ritorno della Juventus? E’ anche dovuto ai demeriti delle altre squadre, come la Roma – ha annunciato Cagni -. Se le squadre davanti rallentano così tanto, per una squadra come i bianconeri, è tutto più facile. La Juventus non è quella dell’anno scorso, la bravura di Allegri è stata quella di avere pazienza e di sopportare un inizio inaspettato. L’Inter ha un allenatore vincente ed è pericolosa per questo”.
Cagni, ha poi fatto un’analisi sul Napoli.

“Gli azzurri poi devono imparare a gestire le situazioni quando non si è al massimo della forma fisica. Tutte le squadre che hanno avuto il doppio impegno in una stagione, hanno avuto problemi. Per questo il Napoli deve reggere questi ritmi alti e vincere anche non giocando bene. Bisogna essere cinici come fa l’Inter e a gennaio non bisogna cambiare tanto. Secondo me contro la Roma era difficile e si è fatta la partita giusta”.

Previous Padova: il Cappellano Marco Pozza "Il Ladrone e la Maddalena nel carcere Due Palazzi"
Next Presentato ad Avellino il periodico "Maifermi", a cura dei detenuti della casa circondariale di Sant'Angelo dei Lobardi(AV)

L'autore

Può piacerti anche

Sport

LE PAROLE DI CAVANI IN VISTA DI REAL MADRID-NAPOLI : “ COL REAL , SERVIRA’ GIOCARE DI CUORE “

“Il Napoli ha nel suo DNA il fatto di giocare con il cuore. E’ importante giocare con la qualità ma conta di più il cuore. Spero che al Napoli vada

Sport

IL PRESIDENTE DE LAURENTIIS: ”CHIEDO I DANNI A KOULIBALY”

Duro intervento, in un’intervista, del Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, che in merito alla vicenda del difensore Kalidou Koulibaly ha dichiarato: ”Il ragazzo mi ha meravigliato. Non mi aspettavo che

Sport

SUPERCOPPA ITALIANA : IL MILAN BATTE LA JUVENTUS AI CALCI DI RIGORE .

A Doha il Milan vince la Supercoppa Italiana battendo ai calci di rigore la Juventus, dopo che nell’arco dei 120’ minuti (supplementari compresi) il match era terminato con il risultato

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi