GIU’ LE MANI DA PALAZZO FUGA! PERCHE’ IL COMUNE DI NAPOLI NON E’ IN GRADO DI VALORIZZARLO?

La stampa locale racconta che, probabilmente, alla giunta De Magistris sia balenata l’idea di mettere in vendita Palazzo Fuga , al fine di rimpinguare le casse del comune che, com’è noto, non versano in stato di buona salute.

Il palazzo è un monumento settecentesco trai più grandi d’Europa, che versa in completo stato di abbandono. In verità, soltanto la facciata è stata restaurata, restando l’intero plesso decadente e perlopiù inutilizzato. Se sia giusto o meno vendere gli immobili pubblici ad acquirenti privati è una quaestio che appartiene, sostanzialmente, ad un’altra epoca.

Ad avviso di chi scrive, vi è, in primis, una netta differenza tra la vendita di edifici pubblici e la vendita di edifici pubblici di carattere storico-artistico-culturale. Nel primo caso, generalmente, non si riscontrano particolari criticità; è, tuttavia, nel secondo caso che non possiamo sostenere simili iniziative. Non è, difatti, sostenibile la tesi secondo la quale in tal modo si avrebbe una riqualificazione dei monumenti che versano in stato di abbandono da parte delle istituzioni.

Sia chiaro, il principio secondo cui i patrimoni storici appartengono alla comunità non è assolutamente derogabile. E’ impensabile trasformare un bene comune in bene privato al solo fine della sua riqualificazione. E’ una pratica a cui si deve ricorrere soltanto come extrema ratio e non al di sotto di tale soglia. Qual è la soglia? Probabilmente solo l’orlo del fallimento. Che si inizi la privatizzazione degli altri immobili a disposizione del comune, ivi compresi quelli occupati abusivamente e poi “legalizzati” da una delibera della giunta comunale.

E lo ripeto, se il comune non è in grado di valorizzare il patrimonio della comunità, è una responsabilità soltanto sua e non dei cittadini, che dovrebbero privarsi di un bene della collettività.

SAMUELE DI GIORGIO x Qualcosa di Napoli

Previous GIANLUIGI DONNARUMMA : UN TALENTO PURO ED UMILE
Next I GIARDINI DEL PARADISO DI ABDELKADER HOUAMEL

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Napoli. Scoperti 12 giardinieri assenteisti. A scommettere e nei supermarket invece di prevenire disastri

Abbandonavano il posto di lavoro e anche le aree verdi di Napoli proprio nel momento del bisogno, quando in città le condizioni dei parchi erano tali da rappresentare un pericolo

ultimissime

ATTACCO USA IN SIRIA:LANCIATI 60 MISSILI.IL PRESIDENTE TRUMP: “CHIEDO ALLE NAZIONI CIVILIZZATE DI AIUTARMI A METTERE FINE ALLA GUERRA IN SIRIA”

Gli Stati Uniti hanno condotto questa notte un attacco con missili Tomahawk contro una base militare siriana vicino a Homs, sospettata di essere coinvolta nel raid con armi chimiche di

ultimissime

Coronavirus: riduzione sulle bollette e più fondi per i carcerati, questa la bozza del nuovo decreto

Il governo sta lavorando ad un nuovo decreto per contenere la diffusione del coronavirus. Allo studio una serie di misure con lo slittamento delle amministrative e del referendum. “Noi come

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi