GIUBILEO DELLA MISERICORDIA PER IL MONDO DEL LAVORO E DELLE PROFESSIONI

Uno dei problemi più sentiti e drammatici del nostro tempo, come ebbe a sottolineare Papa Francesco nella sua visita a Napoli il 21 marzo dello scorso anno, è quello del lavoro, e del mancato inserimento occupazionale di schiere di giovani, anche diplomati e laureati.

A questo tema, tanto scottante e urgente, la Chiesa di Napoli vuole dedicare un incontro di riflessione e di preghiera della comunità diocesana, celebrando, venerdì 29 aprile, nella Cattedrale, il Giubileo del Lavoro, nello spirito del Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco.

 

Allo straordinario evento giubilare, presieduto dal Cardinale Crescenzio Sepe, prenderanno parte lavoratori, disoccupati, giovani occupati o in attesa di lavoro, nonché esponenti del mondo imprenditoriale, sindacale, associativo e delle professioni, i quali si ritroveranno sul sagrato della Chiesa Cattedrale per un breve momento di preghiera guidato dal parroco, mons. Enzo Papa, prima di varcare la Porta Santa e partecipare alla Celebrazione Eucaristica.

 

In tale occasione verrà letto un Appello, elaborato da lavoratori, imprenditori, rappresentanti del mondo delle professioni e del sindacato, del commercio e dell’artigianato, i quali, nello spirito del “Fare insieme”, chiedono alle istituzioni, alle forze politiche e sociali, ma anche ad ogni cittadino di adoperarsi per un radicale, fattivo rinnovamento morale e culturale volto a risanare e rilanciare l’economia di Napoli e di tutto il territorio metropolitano, favorendo sviluppo e occupazione.

Ci saranno, inoltre, quattro testimonianze di lavoratori, disoccupati, imprenditori ed esponenti del mondo delle professioni. Ai partecipanti verrà distribuito un testo con alcuni stralci di discorsi di Papa Francesco sul tema del lavoro.

Durante la celebrazione saranno esposte le reliquie del Beato Nunzio Sulprizio, giovane operaio, modello per i giovani e i lavoratori , morto a diciannove anni a Napoli per le sofferenze conseguenti al duro lavoro.

Previous GUIDE MIGRANTI, "POLLINIZZATORI CULTURALI" NELLE NOSTRE CITTA'. CONFRONTO A NAPOLI TRA SCRITTORI, BLOGGER E REGISTI SU TRASFORMAZIONI URBANE ED INTERAZIONI SOCIALI
Next ALLA SCOPERTA DELLA LINGUA ITALIANA DEI SEGNI. ALL'UNIVERSITA' SUOR ORSOLA BENINCASA DI NAPOLI, UN CICLO DI INCONTRI APERTO A TUTTI CON STUDI E RICERCHE SULLA CULTURA SORDA

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

San Giorgio a Cremano. Via Cupa Mare, ripartono i lavori, Zinno: “Dopo 10 anni restituiamo alla città un’ arteria fondamentale per il territorio”

San Giorgio a Cremano, 13 febbraio  2020 – Ripartono i lavori per la riapertura definitiva di via Cupa Mare. Questa mattina al via gli interventi che daranno alla città un’arteria fondamentale rimasta

Qui ed ora

TUMORI ,CAMPANIA :VARATO UN PIANO DI INVESTIMENTO PER UN PROGRAMMA DI RICERCA IN ORDINE ONCOLOGICO

La Regione Campania ha deciso di varare un piano d’investimento di 157 milioni di euro per un vasto programma di ricerca in campo oncologico. “La comunità scientifica – ha spiegato

Qui ed ora

PIÙ BAGAGLI SMARRITI E RUBATI

Raggiunto in Europa giovedì il picco di segnalazioni per i bagagli smarriti o rubati, secondo l’associazione belga Touring. Alcuni semplici consigli dello “Sportello dei Diritti” per ridurre al minimo il

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi