GIUSTIZIA. GIORGIS: BENE GARANTE, ORA RIFORMA ORDINAMENTO PENITENZIARIO

“Una relazione molto interessante, da rileggere con attenzione, che sprona il governo e tutte le forze politiche a una nuova e moderna riforma dell’ordinamento penitenziario, capace tra l’altro di valorizzare ed estendere cio’ che di positivo offre l’esperienza dell’esecuzione penale minorile in termini di limitatezza dell’intervento strettamente
detentivo e di ampiezza della varieta’ delle misure alternative possibili”. Lo afferma Andrea GIORGIS, sottosegretario alla Giustizia, commentando all’Universita’ Roma Tre la relazione al Parlamento 2020 del garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della liberta’ personale.

“La puntuale ed equilibrata relazione del Garante, conferma la necessita’ di dare seguito a quello straordinario lavoro di analisi e di proposte che emerse dagli Stati generali dell’esecuzione penale, anche per garantire una piu’ efficace tutela della sicurezza dei cittadini.
Come dimostrano tutti gli studi condotti sul tema- prosegue GIORGIS- i tassi di recidiva diminuiscono in maniera significativa quando ai condannati viene offerta la possibilita’ di espiare una pena, pur severa, ma collegata a un progetto di riabilitazione e di effettivo reinserimento sociale. Dare piena attuazione alla finalita’ rieducativa della pena, come prevede espressamente la Costituzione, si traduce insomma in un beneficio
non solo per il condannato, ma per l’intera collettivita’”.

Previous Le neomamme continuano a dover dire addio al lavoro
Next «La Prova del Cuoco» chiude dopo 20 anni: cronaca di un programma che ha fatto la storia

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

VERSO IL VOTO, GRASSO: ” NOI SIAMO UNA FORZA DI SINISTRA RESPONSABILE DI GOVERNO, SE CI DOVESSE ESSERE QUESTO SCOPO E IL PRESIDENTE MATTARELLA CE LO CHIEDESSE NOI SAREMMO DISPONIBILI”

Si a un eventuale governo di scopo, mo alle larghe intese. E’ questa la posizione di LeU in vista del voto del 4 marzo.  In merito a tale annuncio ha

Qui ed ora

Panico al centro direzionale di Napoli, uomo ruba pistola e inizia una folle corsa puntandola tra la folla. L’arma si è inceppata

Un uomo di nazionalità non italiana ha aggredito un vigilantes al Centro Direzionale di Napoli sottraendogli la pistola. Ha iniziato a correre tra gli edifici con l’arma in pugno, seminando

Qui ed ora

TOUR DE FORCE PER MASTELLA: STAMANE INCONTRA DE LUCA PER IL “MOLISANNIO”, OGGI IL GIURAMENTO NELLA SUA BENEVENTO

Giornata importante per Clemente Mastella. Nel pomeriggio, insediamento e giuramento per il Consiglio e il suo staff, nella sua Benevento; mentre in mattinata, il buon Clemente, riparte da quel sogno

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi