Gli acquisti online degli italiani valgono circa 6,8 miliardi di euro

Gli acquisti online degli italiani valgono circa 6,8 miliardi di euro, pari al 25% della domanda di eCommerce annuale, in crescita di circa il 20% rispetto al 2017. Sono le previsioni dell’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano in vista delle festività natalizie. Tra i regali più richiesti online ci sono quelli tecnologici, abbigliamento e prodotti sportivi, giocattoli, oggetti di design e cosmetici. E con la crescita degli acquisti sul web cresce il pericolo di attacchi hacker. Secondo l’Osservatorio sono prevalentemente quattro le motivazioni che spingono a fare acquisti su Internet. La maggiore maturità dell’offerta (più sezioni dedicate ai regali, proposta di confezioni regalo con messaggi di auguri, personalizzazione del prodotto e reso esteso fino a 60 giorni); convenienza di prezzo per la presenza di promozioni online; crescente cultura digitale degli italiani; maggior consapevolezza sui vantaggi dell’eCommerce.

Previous MILAN-NAPOLI :0-0. OCCASIONE SPRECATA DAGLI AZZURRI ! LA JUVE PUO' "AMMAZZARE "IL CAMPIONATO
Next PARIOTA:" LE PANCHINE DELL'AMICIZIA, PROTAGONISTE LE NONNE."

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

GIOVEDI’ 18 MAGGIO, AL CARCERE DI SECONDIGLIANO :LA RAPPRESENTAZIONE “IL CICLOPE “DI EURIPIDE PROMOSSA DALL’ASSOCIAZIONE “LA MANSARDA”

Giovedi  18 Maggio , ore 14 , presso il Carcere di Secondigliano ,undici detenuti  saranno protagonisti della  rappresentazione il “CICLOPE” di Euripide promossa dall’associazione “La Mansarda” , il cui Presidente

Economia e Welfare

La Masseria Antonio Esposito Ferraioli è nata in un terreno di Afragola confiscato alla camorra

La Masseria Antonio Esposito Ferraioli è nata in un terreno di Afragola confiscato alla camorra: il bene è stato restituito alla collettività ed è stato affidato ad una Associazione Temporanea di Scopo (ATS)

Economia e Welfare

«Salute e sanità come beni comuni»

«In questi 4 anni il Consiglio Regionale è stato completamente espropriato della sua legittima azione di verifica, controllo e confronto sull’intero sistema regionale Pubblico dei servizi socio sanitari. Tutto ciò

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi